×

Guerra in Ucraina, morto in battaglia il campione di orienteering Oleg Lenyuk

Oleg Lenyuk, campione di orienteering in Ucraina, è morto a causa della guerra con la Russia: stava combattendo nei pressi di Kharkiv.

ucraina morto oleg lenyuk

È morto un altro atleta: si tratta del campione d’Ucraina e vicecampione d’Europa di orienteering Oleg Lenyuk. Stava combattendo a Kharkiv.

Morto il campione di orienteering Oleg Lenyuk

Un altro atleta ucraino è morto mentre combatteva per il proprio Paese.

Si tratta di Oleg Lenyuk, vicecampione d’Europa e campione d’Ucraina nell’orienteering, ucciso mentre combatteva vicino Kharkiv.Ad annunciarlo è stata la Federazione di Orienteering dell’Ucraina, attraverso un post su Facebook.

«Secondo i suoi fratelli, era un combattente coscienzioso, un fratello onesto e affidabile. […] un pluricampione dell’Ucraina e una medaglia d’argento del Campionato Europeo di Rogaine».

Queste le parole usate nel cordoglio dalla Federazione per ricordare Lenyuk, atleta originario di Bukovyna.

L’andamento del conflitto e le ultime news

Dopo quasi tre mesi di guerra, continua la lenta avanzata della Russia nel Sud e nell’Est dell’Ucraina, che dall’inizio rappresentano gli snodi cruciali per la battaglia. Nel frattempo, Odessa rischia di diventare un nuovo fronte della guerra. Le truppe di Mosca sono state respinte da Kharkiv, mentre Mariupol è caduta.

Si va verso un conflitto prolungato e di logoramento, mentre uno stallo nel Donbass può proseguire per settimane, forse mesi. Intanto sia Finlandia che Svezia hanno annunciato la propria adesione alla NATO e supporteranno l’Ucraina nel confliutto.

Contents.media
Ultima ora