×

Guerra in Ucraina, Mosca prepara nuove armi: cosa sono i droni kalashnikov

Proseguono gli orrori in Ucraina, dove non si fermano gli attacchi e i bombardamenti da parte delle truppe russe. La Russia intanto prepara nuove armi.

guerra Ucraina droni kalashnikov

Non si fermano i bombardamenti a Kiev e gli attacchi che stanno mettendo a ferro e fuoco l’intera Ucraina. Aumentano le vittime, i feriti e i profughi: gli occhi dei civili vedono solo terribili tragedie e innumerevoli sofferenze. La resistenza del popolo ucraino continua, ma chi può è già fuggito cercando di salvare sé stessi e i propri cari.

A scappare dalla propria patria sono in particolare donne e  bambini, costretti a lasciare mariti e padri, nella speranza di riabbracciarsi presto. Gli uomini tra i 18 e i 60 anni, invece, sono costretti a prendere le armi e andare al fronte. Nel frattempo Mosca prepara nuove armi: cosa sono e come funzionano i droni kalashnikov?

Guerra in Ucraina, paura per i droni kalashnikov: cosa sono?

I russi stanno mettendo in campo armi sofisticate e devastanti.

La paura è che presto possano essere usate per attaccare l’Ucraina e, in particolare, per l’assedio della Capitale.

Un’arma letale è il “drone kamikaze”, tecnicamente denominato “loitering munition”, prodotti dalla Kalashnikov, la famosa azienda dei fucili mitragliatori. Si tratta di piccoli aerei telecomandati capaci di restare in volo per molto tempo, in attesa di individuare e colpire l’obiettivo.

Hanno una testata di esplosivo e centinaia di biglie d’acciaio, diventando così un’arma pericolosissima.

Contents.media
Ultima ora