×

Guerra in Ucraina: perché Putin vuole Odessa?

Guerra in Ucraina: perché Putin vuole Odessa? Nelle ultime ore, in città sono in cordo pesanti bombardamenti per indebolire la resistenza.

Putin vuole Odessa: le ragioni dell'obiettivo

Guerra in Ucraina, perché Putin vuole Odessa. La teoria iniziale era quella di creare un corridoio tra il Donbass e il Mar Nero, ora le forze armate russe ne hanno fatto un obiettivo primario.

Guerra in Ucraina, perché Putin vuole Odessa?

Nelle ultime ore sono in corso pesanti bombardamenti a Odessa, per colpire i punti nevralgici e indebolire la resistenza. L’obiettivo di Putin sarebbe quello di costringere la città alla resa e poi sedersi al tavolo della pace dopo le conquiste in Donbass, imponendo condizioni durissime al leader ucraino.

La città di Odessa è un punto centrale, questo la rende obiettivo sensibile e potrebbe subire attacchi in ogni momento. Tante le persone pronte a tornare per non lasciare soli i propri cari, per aiutare l’Ucraina o perché non ha trovato rifugio nella vicina Moldavia.

Odessa: l’obiettivo di Putin, diverse esplosioni

“I rischi sono conosciuti e accettati dal popolo ucraino, che vuole dare il proprio contributo alla gloria di questo Paese”, raccontano all’Adnkronos alcuni attivisti di Mediterranea Saving Humans, “Ci hanno detto che non ci sono state vittime. Le esplosioni sono state diverse, almeno sei, che hanno colpito più aree. Chi era più vicino ha raccontato di aver sentito un forte boato e i vetri tremare”.

La vita nella città di Odessa durante la guerra in Ucraina

Il centro di Odessa è militarizzato e protetto dai soldati ma si respira un clima di guerra: ci sono posti di controllo e trincee ovunque. Nell’area esterna, la vita prosegue con supermercati aperti e qualche chiosco che vende dolciumi in un parco. Nel frattempo, le forze russe hanno distrutto la più grande raffineria dell’Ucraina a Kremenchuk durante un attacco missilistico di venerdì 1 aprile 2022.

Oggi, 4 aprile,  un raid russo ha centrato un deposito di carburante anche a Odessa.

Contents.media
Ultima ora