×

Guerra in Ucraina, Zelensky e Boris Johnson discutono di una nuova fase di aiuti militari

Nuovo incontro tra Boris Johnson e Volodymyr Zelensky per parlare di una nuova fase di aiuti.

Boris Johnson e Volodymyr Zelensky

Il premier inglese Boris Johnson ha nuovamente discusso con il presidente ucraino Volodymyr Zelensky. Stavolta i due hanno parlato di una nuova fase di aiuti che comprende altre tipologie di armi.

Guerra in Ucraina, Boris Johnson e Zelensky discutono di una nuova fase di aiuti

Il conflitto continua e sembra non avere fine, soprattutto nelle città occupate dai russi. I Paesi Occidentali stanno valutando l’invio all’Ucraina di armi pesanti. Johnson e Zelensky ne hanno discusso oggi, 24 aprile 2022. A rendere noto il contenuto del loro dialogo è stato Andriy Sybiga, vicecapo di gabinetto della Presidenza ucraina. Oltre alle armi, Boris Johnson sta valutando anche altri aiuti finanziari alla Nazione governata da Zelensky.

L’Inghilterra ha sempre sostenuto l’Ucraina

In data 10 aprile 2022, Boris Johnson si era recato a sorpresa in Ucraina per incontrare Zelensky. Già allora, il premier inglese aveva annunciato di aver preparato un nuovo paccheto di aiuti destinati all’Ucraina. L’Inghilterra, dall’inizio dell’invasione, è stata tra le prime Nazioni a condannare la Federazione Russa e a schierarsi con l’Ucraina.

Anche gli USA forniranno altri aiuti militari all’Ucraina

Oltre all’inghilterra, anche gli Stati Uniti hanno programmato nuovi aiuti militati per l’Ucraina.

In data 14 aprile 2022, Biden aveva annunciato lo stanziamento di 800 milioni di dollari a sostegno del Paese invaso. Gli USA forniranno armi, protezioni e mezzi militari per sostenere un conflitto lungo e difensivo.

Contents.media
Ultima ora