×

Guerra Russia-Ucraina, le parole del generale Camporini: “La minaccia nucleare è reale”

L'ex generale dell'Aeronautica Militare Vincenzo Camporini dice la sua sulla Guerra Russia-Ucraina. La Nato non interverrà.

Il generale Vincenzo Camporini

Sulla guerra tra Russia e Ucraina ha espresso il proprio parere anche il generale Vincenzo Camporini. Per l’ex capo di stato maggiore dell’Aeronautica Militare non bisogna assolutamente sottovalutare il presidente russo Vladimir Putin.

Guerra Russia-Ucraina: la minaccia di una guerra nucleare non va sottovalutata

Il generale Camporini è intervenuto ai microfoni della trasmissione “Mattino cinque news” ed ha detto la sua sulla situazione attuale in Ucraina. Alla luce delle minacce di una guerra nucleare di Putin e di quella sua dichiarazione informale di guerra nei confronti di tutti colori che interverranno fisicamente, il generale ha detto: “La minaccia nucleare di Putin è stata molto esplicita e deve essere presa sul serio. È stata fatta per dire agli altri stati di lasciargli campo libero e di non immischiarsi perché è una storia che riguarda soltanto lui”.

L’opinione di Camporini su un ipotetico intervento dei Paesi Nato

L’ex generale dell’Aeronautica Militare ha anche commentato riguardo un ipotetico intervento dei Paesi Nato. Molti si chiedono quale sia il ruolo della Nato in questa guerra e se possa effettivamente intervenire. A tal proposito, Vincenzo Camporini ha le idee chiare e, come riporta TGCOM24, è sicuro che la Nato non abbia le basi giuridiche per intervenire nel conflitto in corso.

Va però considerato che molti Stati potrebbero schierarsi in maniera indipendente al fianco dell’Ucraina

Contents.media
Ultima ora