> > Guerra Russia-Ucraina, Putin sulle sanzioni dell'Occidente: “Illegittime"

Guerra Russia-Ucraina, Putin sulle sanzioni dell'Occidente: “Illegittime"

Putin sanzioni Occidente

Per il presidente russo Vladimir Putin, l'Occidente sta cercando di incolpare la Russia per i suoi errori. Le sanzioni sarebbero quindi "illegittime".

Per il presidente russo Vladimir Putin, che non sembra minimamente intenzionato a fermare i bombardamenti in Ucraina, le sanzioni dell’Occidente sono “illegittime”.

Infatti, ha dichiarato: “Vogliono dare colpe alla Russia per i loro errori”. Ha specificato che il Paese sta continuando a rispettare i suoi impegni sull’export di energia e, per questo motivo, l’Occidente non dovrebbe dare “colpe a Mosca per l’aumento dei prezzi dell’energia”.

Putin contro le sanzioni dell’Occidente

Le sanzioni che l’Occidente ha imposto alla Russia sono per Putin “non legittime”. Quindi ha aggiunto: “La Russia sta mantenendo tutti i suoi impegni relativi alle esportazioni energetiche, comprese quelle attraverso l’Ucraina”.

Putin ha poi fatto sapere: “Troveremo una soluzione a tutti i problemi insieme ai nostri partner che non riconoscono le sanzioni”.