> > Guerra, tra divise e rossetti: un concorso di bellezza per le soldatesse russe

Guerra, tra divise e rossetti: un concorso di bellezza per le soldatesse russe

Concorso bellezza soldatesse russe

In occasione della giornata dell'8 marzo si è tenuto un concorso di bellezza singolare. A gareggiare per il titolo di "reginetta" le soldatesse russe.

Quando pensiamo alla guerra, la prima cosa che ci viene in mente è l’inevitabile dolore che essa comporta non solo per chi combatte, ma anche per i civili.

Eppure ad essa sono legati anche degli aspetti più sconosciuti, ma comunque singolari.

Uno di questi è un concorso di bellezza che si è tenuto proprio in occasione della Giornata Internazionale della donna. A partecipare le ragazze che fanno parte dell’esercito femminile russo. Chi vince ha la possibilità di fare un viaggio tra le città del cosiddetto Anello d’oro, località note per la loro vocazione turistica e commerciale. 

Concorso di bellezza per le soldatesse russe: in cosa consiste 

Stando a quanto emerge da un report speciale stilato da Euronews, la gara denominata Makeup Under Camouflage prevede una serie di sfide non solo di abilità sul campo da battaglia con prove in apposite esercitazioni militari, ma anche sfide di creatività o ancora culinarie come ad esempio una gara nella cucina da campo. Tra le tante sfide richieste era presente anche una speciale prova di abilità nelle quali le soldatesse avevano dovuto dimostrare di saper sparare, smontare fucili o lanciare granate. 

Circa 40 persone hanno preso parte alla competizione

Il concorso di bellezza è stato inaugurato per la prima volta nel 2016 e, da allora sono state moltissime le soldatesse a prendervi parte. Stando a quanto viene reso noto dalla testata militare “Red Star” sono state circa 40 le contendenti a sfidarsi in questa edizione segnata dal conflitto in Ucraina.