×

Guerra Ucraina, Draghi su Putin: “Avrò colloqui con lui. Stiamo cercando la pace”

Il presidente del Consiglio Mario Draghi durante la conferenza stampa ha anticipato prossimi incontri con Putin: "Importante sedersi al tavolo".

Guerra Ucraina Draghi Putin

“La pace la stiamo cercando, io la sto cercando veramente. Gli altri leader europei, come francesi e tedeschi, hanno avuto colloqui con Putin e li avrò anch’io”, sono state queste le parole che il presidente del Consiglio Mario Draghi ha annunciato da Bruxelles dove ha tenuto una conferenza stampa.

Diversi i punti portati all’attenzione dal premier a cominciare dall’impegno sul fronte degli armamenti, ma anche l’approvvigionamento energetico e in special modo del gas per il quale ha chiesto di fissare un tetto comune.

Guerra Ucraina, Draghi su Putin: “Cerco la pace”

Uno dei punti affrontati da Mario Draghi è stato proprio il dialogo con Mosca. Su questo fronte il premier ha rimarcato la necessità di cessare le ostilità e discutere attorno ad un tavolo “Altrimenti vuol dire che si spera di guadagnare terreno” – ha fatto notare.

Ha poi aggiunto: “A un certo punto sicuramente verrà un tavolo di pace. Ma speriamo che arrivi prima della distruzione totale dell’Ucraina”.

Sulle spese militari: “È un impegno preso dal Governo Italiano già nel 2006”

Il premier ha poi fatto chiarezza sul capitolo spese militari spiegando come si tratti già di un impegno preso nel 2006: “Ora è tornato alla ribalta questo impegno perché più urgente è venuta l’esigenza di iniziare a riarmarci”.

Non è mancata una riflessione sulla questione legata al rifornimento del gas: “Ci sono resistenze perché non facciamo le stesse previsioni su quello che succederebbe dopo la fissazione di un tetto”. Infine sullo scorporamento del prezzo dell’energia ha dichiarato: “A maggio avremo una proposta della Commissione. Certo si tratta di una proposta, ma non è detto che si farà”.

Contents.media
Ultima ora