×

Guerra Ucraina, il presidente Zelensky sull’accordo con la Russia: “Servirà un referendum”

"Non accetteremo mai ultimatum dei russi", così Zelensky che ha parlato della necessità di un referendum in caso di accordo con Putin.

Ucraina Zelensky referendum

In caso di un eventuale accordo con la Russia potrebbe essere necessario procedere con un referendum in Ucraina. A dirlo è il presidente Zelensky stando a quanto riporta l’agenzia Tass. Il leader ucraino in un’intervista rilasciata a media locali, cechi e britannici ha toccato diversi temi caldi tra cui la richiesta di ingresso alla Nato: “Se non vogliono farci entrare perché ha paura della Russia, nota Zelensky allora bisogna darci altre garanzie di sicurezza”, ha spiegato. 

Ucraina, Zelensky pronto ad annunciare un referendum 

Zelensky nel corso della sua riflessione parlando ancora del referendum ha precisato: “L’ho spiegato ai gruppi di negoziatori: quando si parla di questi emendamenti, che possono essere storici, dovremo indire un referendum. La gente dovrà dire la sua su certi formati di compromesso. E questo sarà, ed è, parte della conversazione e le intese con la Russia”.

“Faccio un appello a tutti gli ucraini”

Infine su Telegram il capo di Stato ucraino ha lanciato un appello a tutti i suoi cittadini: “Faccio appello a tutti gli ucraini, ovunque siate.

Fate di tutto per proteggere il nostro Stato, per salvare la nostra gente. Combattete e aiutate. Inseguite questi schiavi, inseguite gli occupanti. Siamo tutti con l’Ucraina libera e pacifica che amiamo così tanto”.

Contents.media
Ultima ora