×

Guerra Ucraina, la Corte dell’Aja chiede a Mosca di cessare le operazioni militari

"Abbiamo ottenuto vittoria completa contro la Russia!", così Zelensky sull'ordine emesso dalla Corte di giustizia dell'Aja contro la Russia.

Guerra Ucraina corte Aja

La Russia deve terminare con effetto immediato tutte le operazioni militari in Ucraina. Questo è quanto ha ordinato la Corte di giustizia dell’Aja. Stando a quanto si apprende, tale ordine è stato approvato con 13 voti favorevoli. Sono due invece i voti contrari.

Questi ultimi sono stati espressi nello specifico dal giudice russo Kirill Gevorgian e dalla cinese Xue Hanqin. 

Guerra Ucraina, la corte dell’Aja ordina alla Russia di cessare gli attacchi 

Nel frattempo il presidente dell’Ucraina Zelensky si è detto soddisfatto per l’ordine emesso dal tribunale internazionale. Su Twitter ha scritto: 

“L’Ucraina ha ottenuto una vittoria completa nella causa contro la Russia presso la Corte internazionale di giustizia.

La Corte ha ordinato di fermare immediatamente l’invasione. L’ordine è vincolante ai sensi del diritto internazionale e la Russia lo deve rispettare immediatamente. Ignorare l’ordine isolerà ulteriormente la Russia”. 

La russia non era presente alle udienze

Ad ogni modo, le disposizioni del tribunale dell’Aja non serviranno a fermare i bombardamenti in Ucraina. Nessuno del Cremlino si è presentato né all’udienza iniziale né tantomeno nella giornata di mercoledì 16 marzo al momento dell’emissione della sentenza.

Da Mosca è stata trasmessa una missiva nella quale è stato fatto presente che il tribunale dell’Aja non avrebbe giurisdizione nel merito. 

Contents.media
Ultima ora