Il Guggenheim in mostra a Palazzo delle Esposizioni - Notizie.it
Il Guggenheim in mostra a Palazzo delle Esposizioni
Cultura

Il Guggenheim in mostra a Palazzo delle Esposizioni

Ancora per qualche tempo sarà possibile visitare a Roma, all’interno del Palazzo delle Esposizioni, la mostra d’arte contemporanea proveniente quasi interamente dal museo Guggenheim di New York.

La mostra illustra l’evoluzione dell’arte americana dal dopoguerra agli anni Ottanta e riflette il periodo storico di grandi trasformazioni economiche e sociali vissuto dagli Stati Uniti.

A New York nel secondo dopoguerra la pittura astratta giunge ad una formulazione matura. L’ influenza di precedenti esperienze non figurative (Surrealismo e Cubismo) si lega nel nuovo mondo a precedenti locali (l’arte dei nativi d’america e i murales messicani), dando vita alla generazione dell’Espressionismo astratto, in grado di attrarre l’attenzione internazionale sugli artisti attivi a New York che operavano all’interno della New York School (Rothko, Gorky, Pollock, Baziotes).

Nelle prime sale domina la spontaneità creativa, espressione della soggettività artistica (Pollock, de Kooning) nell’intento, realizzato, di formulare un’arte laica (Rothko, Motherwell). L’incoscio lascia il posto ad una dimensione oggettiva (Systemic painting) e quotidiana (Pop Art) e inizia ad essere arte ragionata che attraverso la Minimal art, culminerà con la Post-Mininal Art nell’arte concettuale.

Valeria Parisi

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche