Canone Rai 2019: come fare la disdetta | Notizie.it
Canone Rai 2019: come fare la disdetta
Guide

Canone Rai 2019: come fare la disdetta

canone rai
canone rai

Fino al 31 gennaio 2019 è possibile disdire l'abbonamento tramite la presentazione della dichiarazione sostitutiva di non detenzione oppure online.

Chi non è in possesso di un apparecchio televisivo nella propria casa può disdire il Canone Rai presentando la dichiarazione sostitutiva di non detenzione all’Agenzia delle Entrate. È possibile disdire l’abbonamento anche online entro il 31 gennaio 2019.

Come disdire il Canone Rai

A partire dal luglio 2016 il Canone Rai è inserito nella bolletta elettrica. L’abbonamento alla televisione per uso privato è pari a 90 euro ed è suddiviso in 10 rate mensili da gennaio a ottobre di ogni anno. Si paga una sola volta all’anno e una sola volta a famiglia, a condizione che i familiari abbiano la residenza nella stessa abitazione. Chi non detiene più apparecchi televisivi nella propria dimora può disdire l’abbonamento presentando la dichiarazione sostituiva di non detenzione compilando e inviando un modello ritrovabile sul sito dell’Agenzia delle Entrate, sezione Canone TV – dichiarazione sostitutiva. Per avere effetto per l’intero anno, la dichiarazione di non detenzione deve essere presentata a partire dal 1° luglio dell’anno precedente ed entro il 31 gennaio dell’anno di riferimento.

Se invece la dichiarazione viene presentata dal 1° febbraio ed entro il 30 giugno dell’anno di riferimento, essa ha effetto per il canone dovuto per il semestre luglio-dicembre del medesimo anno. Si ricorda che la dichiarazione sostitutiva va presentata ogni anno se il cittadino continua a non possedere la televisione in casa.

Come disdire online

Per facilitare tutte le procedure di disdetta e ridurre i tempi, è possibile effettuare la sospensione dell’abbonamento alla Rai comodamente da casa online. Basta collegarsi al sito www.letterasenzabusta.com e in questo modo si evitano lunghe file in posta. Ma altri sono i vantaggi: al cittadino viene spedito un plico raccomandato senza busta avente unico corpo come espressamente richiesto dall’Agenzia delle Entrate, il plico è pienamente legale perchè è una copia conforme all’originale informatico creato online e inoltre si tratta si un metodo sicuro e incontestabile. L’Agenzia delle Entrate non potrà mai contestare l’esenzione Canone Rai, affermando di aver ricevuto dei fogli bianchi o una busta vuota. Anche per la disdetta online valgono gli stessi termini riservati alla dichiarazione di non detenzione. Quindi per il 2019 si ha ancora poco più di un mese di tempo, fino al 31 gennaio.

Chi è esente dal Canone

Non dovranno pagare il Canone Rai i soggetti di età pari o superiore a 75 anni con un reddito annuale inferiore a Euro 6.713,98, agenti diplomatici, impiegati consolari, militari non di cittadinanza italiana. Dovrà pagare il Canone solo chi è in possesso di un un apparecchio in grado di ricevere, decodificare e visualizzare il segnale digitale terrestre o satellitare, direttamente o tramite decoder o sintonizzatore esterno. Da questa definizione sono esclusi radio, pc, tablet, smartphone e apparecchi analogici.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Fassi Cyclette Fassi FB 200
229 €
469 € -51 %
Compra ora
Apple Iphone 7 Plus 32 Gb Jet Black
799 €
Compra ora
Trunki Valigia cavalcabile per Bambini - Una Unicorno
54 €
79 € -32 %
Compra ora
Samsung Forno Microonde Samsung Mg23k3575ck Grill 23 L 800 W 6 Livelli Di Potenza Eco Mode Display Led Libera Installazione Refurbished Nero
89.99 €
169.99 € -47 %
Compra ora