×

Instagram: come unire due account diversi

Con quasi 1 miliardo di utenti attivi mensilmente in tutto il mondo, Instagram è il terzo social network più utilizzato in Italia.

instagram
instagram

Instagram è il terzo social network più utilizzato in Italia (dopo Facebook e Youtube): a dirlo sono Report Digital 2019 di Hootsuite e We Are Social. La piattaforma è nata nel 2010 grazie a due menti geniali: Kevin Systrom e Mike Krieger. L’idea di fondo era (e rimane tuttora) puntare sull’istantaneità dei momenti e sfruttare le immagini per comunicare esperienze, passioni, sentimenti ed emozioni. Instagram è un’applicazione dedicata alla fotografia che permette di condividere con i propri followers tutti gli attimi più salienti della propria vita. Oggi conta quasi 1 miliardo di utenti attivi mensilmente in tutto il mondo e continua a crescere di 200 milioni di utenti all’anno. Dati veramente impressionanti.

Come creare e unire account

Per iscriversi ad Instagram occorre accedere al sito o scaricare l’applicazione sul proprio smartphone, immettere i dati richiesti e procedere cliccando su Registrati.

Si può anche utilizzare l’account Facebook e collegarlo ad Instagram. Fatto ciò basterà scegliere un nickname e una password per entrare nel nuovo social. Spesso capita che un solo utente possieda due account per motivi di business, per dimenticanza dei dati del precedente, ecc… In questi casi è sufficiente inglobare tutti i dati in un unico nuovo account. Il primo passo consiste nell’accedere ad uno dei due profili in questione. Una volta entrati, fate clic sul simbolo di un omino che è situato nell’angolo in basso a destra.

Cliccando sul simbolo dei tre puntini che appariranno in seguito, scegliete Opzioni e poi Aggiungi account. A questo punto si aprirà una nuova scheda che vi permetterà di accedere con il secondo profilo: in questo modo sarà molto più semplice e veloce passare da un account all’altro.

Una volta svolta questa procedura, al posto del simbolo dell’omino troverete un pallino, contenente la vostra foto profilo. Quindi potrete cliccare sul nome vostro utente e nel menu a tendina appariranno tutti gli account con cui vi siete collegati.

Curiosità su Instagram

Da quando è stato acquisito da Facebook, Instagram ha introdotto una serie di novità molto apprezzate dagli utenti. Alla sua nascita, nel 2010, il social permetteva di pubblicare solamente fotografie, mentre in seguito sono stati introdotti brevi filmati fino ad un massimo di 15 secondi. Oggi questo limite è aumentato ad 1 minuto. Ad ogni foto caricata è anche possibile aggiungere un hashtag, ovvero una parola o una frase che descriva o sia in qualche modo collegata al contenuto dell’immagine. Questo strumento facilita la ricerca delle foto stesse: l’idea di fondo sarebbe quella di inserire le parole chiave più significative e caratterizzanti per descrivere il contenuto.

Un altro strumento da utilizzare per accrescere la popolarità sul social sono le stories, lanciate nel 2017 e pubblicate inizialmente solamente per 24 ore.

Visto il loro successo, in seguito sono state introdotte le storie permanenti riservate, però, a momenti davvero speciali. Con l’aumento degli utenti attivi sulla piattaforma, sono stati aggiunti anche ulteriori tools, come la possibilità di realizzare un sondaggio nelle storie. In questo modo Instagram si configura anche come efficace canale di marketing, oltre ad essere un’applicazione piacevole da utilizzare con i propri amici.


Contatti:

Contatti:
Caricamento...

Leggi anche