Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Excel: cosa fare quando il programma si blocca
Guide

Excel: cosa fare quando il programma si blocca

excel foglio
excel foglio

Il programma Excel non è esente da blocchi e rallentamenti, sia che interessino un singolo foglio di lavoro sia che interessino l'applicazione in se

Excel, il software foglio di calcolo di casa Microsoft, nonostante le potenzialità che lo hanno reso leader indiscusso del settore, può presentare a volte dei rallentamenti nei casi più leggeri, o dei blocchi nei casi limite, andando a rovinare il lavoro svolto fino a quel momento. Le ragioni di questi problemi possono essere molteplici. Cosa fare dunque quando Excel non risponde? Innanzitutto partiamo col dire che la prima azione da fare sarà capire se Excel si sta bloccando sul singolo foglio di lavoro o su più fogli. Se si dovesse bloccare su tutti i progetti, il problema sarà interno al software, mentre se questo accadesse su un singolo foglio di lavoro, potrebbe essere semplicemente corrotto quel determinato file.

Quando si bloccano tutti i file Excel

Se il blocco di Excel dovesse presentarsi con ogni file che si cerca di aprire, come anticipato il problema potrebbe essere interno al programma. Ecco come rimediare a questo inconveniente avviando Excel in modalità provvisoria.

Tale modalità permette all’utente di avviare e utilizzare Excel senza che determinati programmi di avvio (plugin) si avviino con lui. Come fare?

  • uscire da Excel;
  • premere i tasti “Windows” e “R“: si aprirà la finestra per l’esecuzione dei comandi (riga di comando);
  • scrivere excel-safe e premere invio.

Se dopo aver effettuato questi passaggi, il programma si dovesse aprire correttamente, con buone probabilità il problema potrebbe essere causato da qualche plugin che va in conflitto con il software stesso. Molti sviluppatori di software difatti creano dei componenti aggiuntivi per il software Microsoft, che potrebbero causare dei conflitti sopratutto se sviluppati per versioni precedenti a quella utilizzata. La retro compatibilità infatti è garantita solo per il software principale. Se il problema dovesse quindi persistere, si dovrà proseguire con questo ulteriore passaggio cioè selezionare le componenti aggiuntive e disabilitarle. Infine bisognerà riavviare Excel.

Se dopo aver messo in atto tutti questi suggerimenti, il problema dovesse ancora persistere, non rimarrà purtroppo che reinstallare, quindi riparare, il pacchetto Office.

Ecco quali passaggi seguire:

  • recarsi nel Pannello di controllo di Windows;
  • selezionare Programmi e successivamente Disinstalla programma;
  • individuare Microsoft Office nell’elenco dei programmi installati sul sistema operativo;
  • cliccare due volte e scegliere l’opzione ripara tra quelle presentate.

Quando Excel si blocca solo per un foglio di lavoro

Se anziché non rispondere con tutti i file, Excel lo dovesse fare solo con uno, si dovrà agire “internamente” al programma. Può accadere infatti che ricevendo un file da altri utenti, senza conoscerne il contenuto, alcune aree del contenuto possano causare arresti anomali. Il primo passo da compiere sarà quello di cancellare la Formattazione Condizionale. Ecco come fare:

  • andare in Home;
  • selezionare Formattazione Condizionale;
  • selezionare Cancella Regole quindi Cancella regole dal foglio intero;
  • selezionare tutte le schede del foglio di lavoro, ripetere la procedura e salvare.

Se il problema di blocco non dovesse più presentarsi, non rimarrà che individuare la scheda che causa la non risposta di Excel e successivamente riapplicare la formattazione condizionale.

© Riproduzione riservata

Leggi anche