×

Puntini rossi piccolissimi sulla pelle: le cause principali

La comparsa di puntini piccolissimi e rossi sulla pelle è dovuta da diversi fattori e cause, scopri quali sono per combatterli.

prurito collo
puntini rossi pelle

La comparsa di piccoli puntini rossi sulla pelle desta sempre ansia e preoccupazione, ci si chiede subito il perché, si cerca di scoprire quale possa essere la causa scatenante e quale il possibile rimedio. Nonostante si possa stare tranquilli nella maggior parte degli episodi, è bene consultare sempre il proprio medico curante o il pediatra, in quanto le cause possono ricondurre a problemi epatici, nelle donne possono insorgere relativamente a problemi ormonali e nei bambini la loro manifestazione è quasi sempre legata ad una malattia esantematica.

Puntini rossi piccolissimi: le cause

I puntini hanno una dimensione di un paio di millimetri e si presentano sopraelevati e bisogna considerare che le pelli chiare ne sono maggiormente esposte. Possono spuntare in qualsiasi parte del corpo, ma generalmente braccia, gambe, seno e schiena sono le zone più soggette, possono essere accompagnati da febbre o prurito. Quando l’insorgere dei puntini è accompagnato da sensazioni di prurito, probabilmente siamo in presenza di una dermatite, un’allergia o una intolleranza a qualche sostanza o alimento.

Per rimediare è bene effettuare una visita dermatologica e indagare con test allergici e analisi approfondite.

Durante le stagioni estive, l’utilizzo di indumenti realizzati con fibre sintetiche e lo sfregamento a contatto con la pelle in concomitanza al caldo e al sudore che possono irritare la pelle, da origine alla sudamina, l’insorgere di puntini rossi e una sensazione pruriginosa al limite della sopportabilità, l’unica soluzione in questi casi è l’applicazione di una crema lenitiva che attenui i sintomi. L’assunzione di farmaci potrebbe essere una delle cause del rush cutaneo, come il contatto con sostanze irritanti come detergenti o detersivi, solitamente in questi casi le parti più colpite sono braccia e viso. L’essere sottoposti ad un periodo di forte stress può identificare un’altra delle cause possibili.

Puntini rossi piccolissimi sulla pelle dei bambini

La prima cosa da fare quando iniziano a comparire i primi puntini rossi è quella di misurare la temperatura corporea; quasi sempre la loro comparsa associata ad uno stato febbrile ma non solo, è la manifestazione di una malattia esantematica. Varicella, rosolia, morbillo quinta e sesta malattia, si manifestano in maniere simili con la comparsa di puntini in rilievo ravvicinati, sotto forma di vescicole o bollicine più o meno pruriginose.

Il decorso è di circa 7-10 giorni.

Se parliamo di puntini rossi nel neonato con molta probabilità ci troviamo davanti alla cosiddetta acne del neonato dovuto agli ormoni materni assorbiti dal feto durante la gravidanza, un bagnetto con amido di riso può alleviare la sensazione di prurito. Generalmente la parte del corpo più soggetta alla comparsa di puntini rossi nei bambini sono le mani.


Contatti:

Contatti:

Leggi anche