×

James Dean: la morte, i film e le frasi celebri dell’attore

Tutto sulla vita di James Dean, dal successo dei suoi film al tragico incidente che ne provocò la morte.

James Dean morte
James Dean vita film

James Dean è stato uno dei più celebri attori americani. I suoi film furono dei successi e viene ricordato come un uomo di grande fascino. Fu un’icona culturale e un punto di riferimento per la gioventù, o meglio la “gioventù bruciata“, dei suoi anni. Sono passati quasi 65 anni dalla sua morte ma ancora tutti lo ricordano con affetto.

James Dean: la biografia

James Byron Dean nacque a Marion, in Indiana, l’8 febbraio 1931. Un ragazzo come tanti, riservato, ma con un bel carattere e che sapeva il fatto suo. Jimmy rappresentava il ragazzo ribelle che faceva impazzire il pubblico e conquistò immediatamente il pubblico diventando una leggenda. Una leggenda di bravura recitativa e una leggenda di stile e avvenenza. Tuttavia, il 30 Settembre 1955, quando aveva solamente 24 anni, morì dentro la sua Porche “Little Bastard” in un incidente stradale.

Otto giorni prima aveva girato l’ultima scena del film “Il Gigante“.

L’incidente

James era partito con il suo meccanico, Wütherich Rolf, per recarsi a Salinas, in California, per una gara automobilistica. Inizialmente James voleva far trainare la sua Porche, ma Rolf gli consigliò di guidarla lui stesso in modo da poter prendere maggiore confidenza con essa. Poco dopo essere partiti, Jimmy si fermò per fare il pieno e incontrarsi con un amico pilota. Quando ripartì da Blackwells Corner si trovò la corsia invasa da un’auto, una Ford Custom Tudor bianca e nera guidata dal ventitreenne Donald Gene Turnupseed. L’impatto fu inevitabile.

James Dean: la morte

James fu portato di corsa all’ospedale Paso Robles ma alla 17:59 fu dichiarato morto dai medici.

Si suppone, a seguito dell’autopsia, che James abbia battuto la testa sulla griglia anteriore dell’auto dello studente rompendosi il collo e la mascella, riportando fratture multiple a braccia e gambe. Fu sepolto a Fairmount, luogo in cui trascorse una buona parte della sua adolescenza. L’amministrazione cittadina di Los Angeles utilizzò i resti dell’auto di James per mandare un forte messaggio sugli effetti causati dall’eccessiva velocità alla guida delle automobili.

Indagini successive

Diversi studi condotti nel 2005 hanno concluso che James non stesse correndo e che non fu imprudente. Al contrario, cercò in tutti i modi di evitare quell’auto, cosa che non sembra coincidere con quanto affermato dal suo amico meccanico. Forse anche perché in molti avevano affermato che non fosse Jimmy alla guida.

I film e le frasi celebri di James Dean

I film più celebri dell’attore sono:

  • La Valle dell’Eden di Elia Kazan (1955), per il quale ricevette la nomination all’Oscar come migliore attore protagonista e vinse il Golden Globe post mortem.
  • Gioventù Bruciata di Nicholas Ray (1955), forse uno dei ruoli più celebri nella storia del cinema mondiale;
  • “Il Gigante” di George Stevens (1956), per il quale fu candidato come migliore attore dopo la sua morte;

Le frasi più celebri dell’attore che sono rimaste ai posteri sono:

“Sogna come se dovessi vivere per sempre.

Vivi come se dovessi morire domani”;

“Capire il completo significato della vita è compito dell’attore; interpretarla il suo problema; ed esprimerla la sua missione.”;

“Se un uomo è in grado di colmare la distanza tra la vita e la morte, se è in grado di vivere anche dopo la sua morte, allora forse è stato un grande uomo.”;

“Essere un attore è la cosa più solitaria del mondo. Rimani da solo con la tua concentrazione e la tua immaginazione, e questo è tutto ciò che hai.”


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Leggi anche