×

Libro Cuore: la trama e le frasi celebri del romanzo di De Amicis

Tra le opere fondamentali della letteratura italiana spicca Cuore, romanzo di Edmondo de Amicis che racconta vicende di ragazzi in chiave morale.

libro cuore
libro cuore de amicis

Ci sono opere che hanno segnato la vita di molti bambini, lasciando dentro di loro un dolce ricordo per la bellezza e la semplicità della trama. È il caso del libro Cuore, romanzo di grande successo scritto da Edmondo De Amicis entrato di prepotenza tra quelli più apprezzati di tutta la letteratura italiana.

Libro Cuore: la trama

Cuore è una sorta di diario di un ragazzo di terza elementare, Enrico Bottini, in cui racconta lo svolgersi dell’anno scolastico. Il libro è ambientato tra il 1881 e il 1882, esattamente dal 17 Ottobre al 10 Luglio. Ogni capitolo, come un vero diario, è corredato di titolo e data del giorno. Il romanzo, nonostante sia stato pubblicato la prima volta nel 1886, aveva uno scopo ben preciso: quello di trasmettere un messaggio sociale che mettesse tutte le fasce di italiani, dai più ricchi a più poveri, sullo stesso piano.

Il libro è costruito per mettere i protagonisti davanti alla realtà dei fatti.

Vengono evidenziati i veri valori della vita come ad esempio l’amore per la patria, descritto perfettamente nel capitolo “Il piccolo patriota padovano”. Racconta la storia di un bambino che viene venduto dalla famiglia per pochi soldi a un gruppo di acrobati che gira l’Europa. Il ragazzo riesce a scappare e si dirige a Genova, ma sul battello di ritorno incontra un gruppo di uomini che comincia a insultare la sua patria. Indignato da queste ingiurie, restituisce loro le monete che gli avevano offerto in precedenza per compassione.

Non manca tra i valori l’impegno nello studio. Questo tema è esplicitato nel racconto di Stardi, che non spicca per intelligenza ma pur di ottenere degli ottimi voti si impegna molto.

Significativa anche la storia di Precossi, che si ritrova con un padre alcolizzato e violento. Quando quest’ultimo scopre l’ottimo andamento scolastico del figlio smette di bere e gli fa anche un regalo. Molto suggestiva la storia del maestro Perboni, un uomo che vive da solo ma che vede in una classe di alunni di terza elementare una nuova famiglia, dove trascorrere momenti indimenticabili.

I racconti mensili del libro Cuore

Il libro è intervallato da racconti mensili. Alcuni di essi sono diventati dei must da far leggere ai piccoli delle classi elementari a scopo pedagogico, affinché possano avere una visione della vita sociale più completa. Il piccolo scrivano fiorentino del racconto di dicembre narra la storia della famiglia di Giulio. Si tratta di un bambino che, nonostante l’ottimo rendimento scolastico, a causa della povertà decide di aiutare il padre nel lavoro che svolgeva.

Di giorno fa lo scrivano, di notte il copiatore.

Il genitore rifiuta più volte l’aiuto di Giulio, che si mette così a lavorare la notte di nascosto, rovinando di conseguenza la sua media scolastica. Il padre si arrabbia, ma quando scopre il motivo del declino si commuove e chiede scusa al figlio.

Cuore: le frasi celebri del romanzo

Il libro non è diventato famoso solo per i suoi racconti, ma anche per alcune frasi divenute celebri. Una di esse, per esempio, recita: “Pronuncia sempre con riverenza questo nome – maestro – che dopo quello di padre, è il più nobile, il più dolce nome che possa dare un uomo a un altro uomo”. Molto significativa è anche “Coraggio… piccolo soldato dell’immenso esercito. I tuoi libri sono le tue armi, la tua classe è la tua squadra, il campo di battaglia è la terra intera, e la vittoria è la civiltà umana“.

Tra le più belle citazioni ne compare anche una dedicata alla persona più importante per ciascuno: la mamma. Si tratta, in realtà, di una frase piuttosto cupa: “Immagina pure che ti siano destinati nella vita molti giorni terribili: il più terribile di tutti sarà il giorno in cui perderai tua madre“. Queste sono solo alcune delle frasi più celebri di Cuore, ma il libro è uno splendido susseguirsi di riflessioni meravigliose che tutti dovrebbero leggere.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:

Leggi anche