×

Oktoberfest: perché si chiama così e quando si festeggia

L' Oktoberfest è il festival popolare tedesco più atteso dell'anno ma solo in pochi conoscono l'origine di uno degli eventi più popolari del mondo

oktoberfest settembre ottobre
oktoberfest perche si chiama cosi

L’Oktoberfest è uno dei più grandi festival popolari del mondo che si tiene a Monaco di Baviera in Germania ogni anno alla fine di Settembre e ha origini antichissime. La tradizione vuole che si beva birra e che si festeggi tutti insieme.

Oktoberfest: perché si chiama così?

L’Oktoberfest è riconosciuto come il festival della birra più grande del mondo e si tiene ogni anno a Monaco di Baviera in Germania. Dura per 16 giorni ed è visitato da oltre 6 milioni di persone ogni anno provenienti da tutto il mondo. Si stima che vengano consumati all’incirca 1,5 milioni di litri di birra, accompagnati da piatti tipici del luogo come salsicce di maiale e polli cotti allo spiedo. Ci sono numerose feste della birra che si svolgono in varie nazioni ed hanno ripreso il nome Oktoberfest.

In Germania la prima celebrazione si tenne il 12 Ottobre del 1810 per celebrare il matrimonio del principe bavarese Ludovico con la principessa Therese sassone-Hildburghausen. La festa durò per cinque giorni e si tenne alle porte della città di Monaco, dove venne invitata tutta la cittadinanza ad assistere alle nozze e ai festeggiamenti, che prevedevano come evento di punta una corsa di cavalli.

L’anno successivo la festa venne riproposta con l’aggiunta di sempre maggiori attrazioni come spettacoli agricoli, giostre e giochi campestri fino a raggiungere una maggiore popolarità, in particolare quando nel 1908 fu installata una delle prime attrazioni ludiche dell’intera Europa: le montagne russe. In questa occasione venne consentita la vendita e la somministrazione della birra attraverso le birrerie locali.

Data l’imprevedibilità del meteo ad Ottobre in quella zona della Germania si decise di spostare l’Oktoberfest nel mese di Settembre e di prolungarlo per dare l’occasione ai numerosi visitatori di goderne a pieno. Nel 1960 venne abolita la corsa dei cavalli e si decise che lo spettacolo agricolo venisse organizzato una volta ogni quattro anni sempre nello stesso posto ovvero nel Theresienwiese ovvero il prato della principessa sposa Theresa.

Oktoberfest: quando si festeggia?

In epoca contemporanea si fa coincidere l’ultimo giorno delle celebrazioni con la prima domenica di ottobre, all’infuori del 2006 quando venne prolungato di due giorni per farlo coincidere con martedì 3 ottobre, che coincideva con la festa nazionale di riunificazione nazionale. Sebbene vi sia stata sempre la volontà di mantenere attivo il festiva ci sono state 24 occasioni in cui l’Oktoberfest non venne celebrato a causa di colera e di guerre.

Durante il periodo del festival vengono montate nelle zone apposite i tendoni della birra, circondate da giostre, artisti e stand dove i venditori offrono specialità gastronomiche e dolci tradizionali. L’inizio dell’Oktoberfest è sancito dal sindaco di Monaco, che apre i festeggiamenti a mezzogiorno del primo giorno versandosi il primo boccale e proclamando che la prima botte di birra è O’zapft ist ovvero è toccata.

La prima domenica sfilano in processione i cittadini di Monaco vestiti con abiti storici ed i fucilieri, accompagnati da circa 7000 artisti ed altri gruppi che rievocano la prima grande parata dove erano presenti anche fanti, cavalieri, cavalli purosangue, carri, carrozze ed altri animali. Nella seconda domenica è la musica, oltre alla birra naturalmente, la regina della festa: in questa giornata si tiene un concerto a cui prendono parte centinaia di musicisti appartenenti alle bande locali che suonano musica folk ed altri canti tipici. La città si riempie di turisti, infatti, raggiungerla è semplice e gli aeroporti di Monaco sono molto efficienti.

Il clima festoso e la calda accoglienza che i cittadini di Monaco riservano ai molti turisti e visitatori che ogni hanno vi partecipano, sono una delle esperienze più significative non solo per gli amanti della birra, ma per tutti coloro che intendono visitare questa bellissima ed unica città della Baviera.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:

Leggi anche