Poste Italiane: come spedire un pacco in Italia e all’estero
Istruzioni pratiche

Poste Italiane: come spedire un pacco in Italia e all’estero

Poste Italiane
Poste Italiane

Poste Italiane offre un servizio che consente di inviare pacchi sia in Italia che all'estero in modo semplice e rapido.

Poste Italiane è una azienda che permette di svolgere diverse pratiche e attività. Per chi deve spedire un pacco in Italia o all’estero e non sa come fare, vediamo qual’è il percorso da seguire per fare in modo che arrivi a destinazione senza alcun problema.

Poste Italiane

Si tratta di una società che ha il compito di gestire il servizio postale in Italia e che opera in vari campi: finanziario, assicurativo e anche in quello della telefonia mobile. Fondata a metà del 1800, inizialmente gestiva i servizi dello Stato ma solo nel 1998 è diventata un ente pubblico economico. Tra i suoi servizi vi sono: la posta, il bancoposta, la telecomunicazione, riscossione e pagamento e anche la spedizione dei vari pacchi sia in Italia che all’estero. È una società con tantissime filiali, diverse aree territoriali, più di 12 mila uffici postali, 33 mila veicoli, 7249 sportelli automatici e 18 collegamenti aerei quotidiani. Insomma, una grande impresa a disposizione degli utenti per qualsiasi tipo di pratica, compreso il pagamento delle bollette e di tantissimi altri servizi a sostegno del cittadino.

Inoltre, dal mese di gennaio la società è alla ricerca di personale per svolgere la professione di postini. Bisogna avere un diploma con valutazione di almeno 70/100, patente di guida per il mezzo con il quale ci si sposta, idoneità al lavoro certificata dall’ASL di appartenenza o dal proprio medico curante. Per candidarsi basta semplicemente recarsi sul sito alla sezione Lavora con noi e inviare la propria candidatura.

Spedizione pacchi Poste Italiane

Spedire con questa società è molto semplice e rapido. Prima di tutto bisogna preparare il pacco che non deve avere un peso superiore ai 20 kg. Si consiglia di indicare in modo chiaro con una grafia leggibile l’indirizzo del destinatario in modo che non ci siano problemi nella consegna. In seguito, basta recarsi nell’ufficio postale più vicino e allegare la lettera di vettura che si trova in tutti gli sportelli di Poste Italiane e compilare in ogni sua sezione. Grazie al servizio Cerca spedizioni, inserendo il codice presente nella ricevuta, è possibile monitorare la propria spedizione e capire in quale luogo si trova in modo da essere sicuri della consegna.

Il prezzo della spedizione di ogni pacco dipende dal suo peso:

  • 0-5 kg: 9 euro
  • 5-10 kg: 11 Euro
  • 10-20 kg: 15 Euro

Solitamente per un pacco ordinario ci vogliono un massimo di 4 giorni, escludendo il fine settimana. Nel caso si trattasse di un pacco che non è possibile consegnare direttamente al destinatario, è possibile ritirarlo presso l’ufficio postale della propria zona di residenza.

Spedire all’estero con Poste Italiane

Nel caso in cui ci fosse l’esigenza di inviare un pacco in territorio non nazionale, magari in Francia o in Inghilterra, il percorso è diverso e spieghiamo come bisogna proseguire. Poste Italiane mette a disposizione dei clienti che vogliono spedire un pacco all’estero il servizio Crono Internazionale che ha il compito di effettuare spedizioni in più di 200 paesi. Grazie a questo servizio si possono inviare pacchi fino a un peso di 30 kg. I tempi di consegna sono più rapidi: un pacco impiega dai 3 ai 5 giorni lavorativi per giungere a destinazione in un paese extra europeo, mentre soltanto 3 giorni per tutta l’Europa.

Il costo della spedizione di un pacco all’estero dipende non solo dal peso ma anche dalla distanza. In questo caso, è possibile monitorare la spedizione e la consegna grazie al servizio tracking di Poste Italiane. Per chi vuole risparmiare, è possibile effettuare la spedizione attraverso due metodi:

  • Pacco ordinario internazionale che ha un costo di circa 22 euro, ma i tempi si allungano perché un articolo può anche arrivare a distanza di 15 giorni dalla data di invio.
  • Pacco celere internazionale, consegna in due giorni nei paesi dell’Unione Europea, mentre massimo 3 negli altri con un costo pari a 30 Euro circa.

Per spedire un pacco all’estero, bisogna recarsi in posta, compilare la lettera di vettura. Per chi non avesse tempo di recarsi in posta, può farlo per via telematica, compilando la lettera e aspettando l’arrivo del corriere. Nel caso di pacchi extra europei ricordiamo che, oltre alla lettera, bisogna anche allegare la documentazione doganale. Inoltre si consiglia di prestare particolare attenzione al contenuto del pacco. Sul sito delle Poste Italiane è possibile trovare la lista delle cose che è meglio non mettere all’interno del pacco per le spedizioni all’estero.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Amo leggere, il tè e Parigi è la mia casa da sempre e per sempre.