Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Trasferire i dati dalla scheda SD al PC: come fare
Tech

Trasferire i dati dalla scheda SD al PC: come fare

dati pc
scheda sd usb

Esistono diversi supporti che permettono di trasferire dati al nostro pc, quello più pratico è sicuramente la scheda SD.

Internet ha dato la possibilità agli utenti di trasmettere dati da una parte all’altra del pianeta. Ma la consacrazione definitiva di questo strumento elettronico così innovativo, si è avuta soprattutto quando, nel 1991, nacque il World Wide Web, un servizio internet che permette, ancora oggi, di navigare e usufruire di un insieme molto vasto di contenuti collegati tra loro attraverso dei “link” (collegamenti).

Trasferire dati: i supporti informatici

Se da un lato internet ha favorito la rapidità e l’efficacia di scambio di dati tra utenti molto distanti tra loro, dall’altro è nata l’esigenza di trasferire dati, ancora un po’ troppo “pesanti” per le velocità di connessione dei primi anni, da un computer ad un altro con l’ausilio di dispositivi portatili in grado di immagazzinare una quantità di dati più grandi. I supporti informatitici più utilizzati per il trasferimento di dati sono le penne USB cioè piccoli dispositivi dalla capacità variabile che possono arrivare fino ad 1Tb (Terabyte, cioè 1024 Gb) di spazio, ma negli ultimi anni ne sono state prodotte alcune che possono arrivare anche a 2Tb.

Molto diffuse sono anche le schede SD che hanno uno spazio di memorizzazione simile alle penne USB, sono dispositivi ancora più piccoli e compatti rispetto ad altri soprattutto in base al tipo di SD

Scheda SD: le tipologie

Esistono, tuttavia, diversi tipi di schede SD ed è possibile scegliere quella più adatta in base alle proprie esigenze:

  • micro SD: è piccolissima, infatti non supera i 15 mm di altezza, 11 millimetri di lunghezza e 1 millimetro di spessore. Il suo utilizzo è molto comune sia nelle macchine fotografiche che negli smartphone o tablet, ma il suo impiego trova spazio in moltissimi altri dispositivi;
  • nano SD: ancora più piccola della microSD, la nanoSD dà la possibilità di scrivere i dati a velocità molto più alte rispetto a quelle delle altre SD sul mercato. Infatti riesce a raggiungere una velocità di lettura di ben 90Mb/s;
  • SD Card: nonostante le loro dimensioni un po’ più grandi rispetto a quelle della nanoSD e della microSD, sono molto impiegate dai videomaker professionisti e non solo, le SD Card possono arrivare a velocità di scrittura molto elevate.

Trasferire dati da scheda SD: come fare?

Ci sono fondamentalmente due metodi per scaricare file da una SD su un PC.

La prima cosa che dobbiamo verificare è se sul nostro computer sia integrato un ingresso SD. Generalmente questo è posizionato nella parte anteriore del PC, ma nei computer un po’ più datati potrebbe trovarsi anche nella parte posteriore, vicino agli ingressi USB. Inoltre, esistendo diversi tipi di scheda SD, bisogna capire se il proprio pc dispone dell’ingresso dedicato ad ogni schedina, poiché in tal caso bisognerà procedere al secondo metodo, oppure, se presente l’ingresso SD ma non quello per la nano o per la micro, possiamo utilizzare un apposito adattatore che ci permetterà di poter leggere il contenuto delle altre due schedine. Se avete un lettore di schede SD, nanoSD e microSD, integrato nel vostro computer, la procedura sarà abbastanza semplice. Infatti basta inserire la vostra scheda nell’apposito ingresso ed una volta fatto questo dovrebbe aprirsi in automatico la cartella con tutti i file presenti nella SD, oppure selezionare nell’elenco delle memorie di massa (per intenderci, quella dove esce elencato anche il disco C🙂 la memoria di massa appena inserita.

Se riuscite ad aprire la vostra scheda dati, provate a verificare che la linguetta posizionata generalmente al lato della SD non sia su “lock”, in tal caso muovere nel senso opposto la levetta e riprovare la procedura.

Una volta aperta la cartella con i vostri file, potrete facilmente portarli sul vostro PC. Se dovete portare tutti i file potrete selezionarli tutti tenendo premuti i tasti CTRL + A e poi trascinarli con il puntatore nella cartella del computer che preferite, altrimenti basterà trasportarli uno ad uno nella cartella desiderata Se non si dispone invece di un ingresso SD, microSD, nanoSD, esistono vari adattatori SD-USB specifici per ognuna delle precedenti schedine. Questi adattatori sono molto economici e pratici ed una volta inserita la vostra schedina al suo interno, basterà seguire poi le procedure già scritte in caso si disponga di lettore integrato. Infine, può essere utile sapere anche come trasferire i dati dal proprio cellulare al computer per avere la sicurezza di conservargli al meglio.

© Riproduzione riservata

Leggi anche