×

Guterres ammette: “Il Consiglio di sicurezza ha fallito, non ha impedito la guerra”

Guterres ammette e al tempo stesso mette le mani avanti: “Il Consiglio di sicurezza ha fallito, non ha impedito la guerra ma noi siamo l'Onu, altra cosa"

Guterres e Zelensky a Kiev

Antonio Guterres ammette candidamente che l’Onu ha le mani legate: “Il Consiglio di sicurezza ha fallito, non ha impedito la guerra”. Il segretario generale delle Nazioni Unite in visita a Kiev lo ha detto al presidente ucraino Volodymyr Zelensky dopo la sua infruttuosa visita infruttuosa visita da Vladimir Putin.

Ha affermato Guterres: “Il Consiglio di sicurezza dell’Onu ha fallito nell’impedire e nel mettere fine alla guerra”.

“Il Consiglio di sicurezza Onu ha fallito”

E poi: “ma il Consiglio di sicurezza non è l’Onu, io non ho il potere di riformare il Consiglio di sicurezza, non mi faccio illusioni sulla possibilità di farlo immediatamente, ma farò tutto quello è in mio potere per fare dell’Onu un’istituzione il più efficace possibile“.

E durante la visita di Guterres il ministro degli Esteri ucraino Dmytro Kuleba ha spiegato con un indignato post su Twitter che si sono udite due forti esplosioni, che hanno causato tre feriti, nel centro della capitale ucraina, ed ha commentato: “Un’altra barbarie”

Razzi su Kiev con Guterres in città

Poi Kuleba ha detto alludendoa Mosca: “La Russia ha colpito Kiev con missili da crociera proprio quando il segretario generale delle Nazioni Unite Antonio Guterres e il primo ministro bulgaro Kiril Petkov visitavano la nostra capitale”.

E la chiosa amara su quell’episodio grave ma tutto da chiarire: “Con questo atroce atto di barbarie la Russia dimostra ancora una volta il suo atteggiamento nei confronti dell’Ucraina, dell’Europa e del mondo”.

Contents.media
Ultima ora