×

Haiti, sale il bilancio delle vittime del terremoto: 724 morti e almeno 2800 i feriti

Sale il numero delle vittime del terremoto che ha colpito Haiti. L'ultimo aggiornamento riporta che i decessi sono ora 724, mentre sono almeno 2800 i feriti.

Haiti bilancio terremoto

Continua a salire il numero delle vittime del sisma di magnitudo 7.2 che ha colpito Haiti sabato 14 agosto. Stando a quanto riporta l’ultimo bilancio, il numero delle vittime è arrivato a quota 724, mentre sono almeno 2800 le vittime.

L’area a sud si conferma come quella maggiormente colpita con le vittime che risultano essere ora 500. Sarebbe fermo a 100 il numero di vittime registrate presso il dipartimento del Grand’Anse, così come nel Nord-Ovest dove ne sono state rilevate due. Crescono invece a Nippes arrivando così a quota 122. In ogni caso, l’USGS Statunitense ha segnalato in un comunicato pubblicato sui canali ufficiali che, per Haiti potrebbe non essere ancora finita.

Nella prossima settimana è atteso l’arrivo della tempesta tropicale Grace. L’allerta resta quindi massima. “Ciò significa che molte più persone sono a rischio di frane di quanto pensassimo inizialmente”, ha spiegato a tal proposito.

Nel frattempo il papa ha invitato la comunità internazionale a pregare per Haiti: “La solidarietà di tutti possa lenire le conseguenze della tragedia”, mentre la Caritas haitiana è già all’opera per raggiungere le zone maggiormente danneggiate dal sisma.

Haiti bilancio terremoto, il primo ministro Henry dichiara lo stato di emergenza

Intanto il primo ministro Haitiano Ariel Henry attraverso un comunicato – riportato da Associated Press – ha reso noto che è stato chiesto lo Stato di emergenza di un mese: “La cosa più importante è recuperare il maggior numero possibile di sopravvissuti sotto le macerie […] Abbiamo appreso che gli ospedali locali, in particolare quello di Les Cayes, sono sopraffatti da persone ferite e fratturate”.

Ha quindi aggiunto che Croce Rossa Internazionale e ospedali in aree non colpite stanno dando un prezioso supporto in un periodo come questo. “Le esigenze sono enormi. Dobbiamo prenderci cura dei feriti e delle fratture, ma anche fornire cibo, aiuti, riparo temporaneo e supporto psicologico”.

Haiti bilancio terremoto, emessa allerta tsunami (poi revocata”

Nel frattempo l’istituto geologico degli USA ha reso noto attraverso un comunicato che è stata emessa “l’allerta tsunami”, poi revocata. Stando a quanto riportano i media locali, i danni sono stati rilevati a sud del Paese, in particolare a Jeremie e Les Cayes dove dal web arrivano immagini molto forti di edifici completamente distrutti e rasi al suolo.

Haiti bilancio terremoto, Biden: “Sono devastato”

A commentare la difficile situazione che ha colpito Haiti, il Presidente degli USA Joe Biden che su Twitter ha scritto: “In quello che è già un momento difficile per il popolo di Haiti, sono rattristato dal devastante terremoto che si è verificato questa mattina a Saint-Louis du Sud, Haiti. Attraverso USAID, stiamo sostenendo gli sforzi per valutare i danni e assistere gli sforzi per recuperare e ricostruire”.

Nel frattempo Biden ha conferito l’incarico all’amministratrice di USAID Samantha Powers di procedere dare una risposta immediata ad Haiti.

Contents.media
Ultima ora