×

Hugh Hefner: nessuna eredità per la moglie

Hugh Hefner si è spento all'età di 91 anni. La sua eredità andrà ai quattro figli, all'Università della California e a vari enti di beneficenza. Esclusa la moglie Crystal Harris.

default featured image 3 1200x900 768x576

Hugh Hefner si è spento all’età di 91 anni. Il fondatore di Playboy è morto per cause naturali nella sua casa, tra l’affetto dei suoi cari. Se ne va così un pezzo della storia americana, colui che era riuscito a fondare la sua ricchezza sfidando la dottrina puritana degli Stati Uniti.

Ora, il suo corpo riposerà in pace vicino a quello di Marilyn Monroe, l’attrice che per prima apparì nella copertina del magazine di Hefner. Infatti, aveva acquistato la tomba accanto a Marilyn nel lontano 1992. “Passare l’eternità accanto a Marilyn, troppo bello per rinunciarci“.

La storia della rivista Playboy

La rivista fondata da Hugh Hefner negli anni Cinquanta è ancora oggi la più conosciuta nel mondo del porno. Le conigliette sono state da sempre molto apprezzate dai lettori.

Negli anni Hefner ha conosciuto e portato sulla copertina della sua rivista centinaia di modelle. Anche icone del calibro di Marylin Monroe, Cindy Crawford, Pamela Anderson, Naomi Campbell e Madonna.

My Playboy è stata anche una rivista celebre per interviste o approfondimenti su personaggi importanti come Fidel Castro, Marlon Brando, Salvador Dalì e Martin Luther King. Hugh Hefner è riuscito, quindi, ad unire “l’utile al dilettevole“.

Hugh Hefner

Nessuna eredità per la moglie

Hugh Hefner è sempre stato un personaggio stravagante e appariscente. L’ultimo “scandalo” che lo ha reso il protagonista di molte notizie di gossip è stato il matrimonio con Crystal Harris. La donna, molto più giovane, 31 anni è stata nel mirino di tutti. Sposati dal 2012, i due avevano siglato un accordo prematrimoniale che escludeva la moglie dall’eredità del milionario. Questo ha zittito tutti i rumors che vedevano la donna in cerca di notorietà e di denaro.

Il matrimonio sarebbe così avvenuto in nome dell’amore. Non molte altre donne avrebbero accettato di firmare il patto.

I due si sono sposati nel corso della notte di Capodanno 2012 presso la Playboy Mansion di Los Angeles, la dimora di Hefner.

L’enorme eredità posseduta dall’innovatore andrà ai 4 figli. In più, all’University of Southern California e ad alcuni enti di beneficenza. Questi i nomi prescelti da Hugh Hefner. L’eredità ammonta a 43 milioni di dollari. Anche se durante i suoi anni più di successo il suo conto in banca ammontava a ben 200 milioni. Hefner negli ultimi suoi anni di vita possedeva solamente il 35% delle quote del brand Playboy. Continuava però a rimanere l’unico proprietario della rivista.

Contents.media
Ultima ora