I benefici del tè chai - Notizie.it
I benefici del tè chai
Guide

I benefici del tè chai

Il tè chai è bevuto da secoli in India, Nepal e Tibet. Il tè, che consiste in tè nero e un insieme di spezie, ha molti benefici, inclusi antiossidanti e il potere di ridurre le infiammazioni.

Origini

Il tè chai risale a 5.000 anni fa ed era consumato inizialmente sia caldo che freddo. le sue origini si possono far risalire al sistema di guarigione naturale Hindu, chiamato Ayurveda, che usa le spezie, le erbe e i dolcificanti per curare diversi malanni.

Ingredienti

Il tè chai tradizionale contiene tè nero e un insieme di spezie, che includono cardamomo, cannella, fiori di garofano e grano di pepe. Dopo aver tenuto in infusione le spezie e il tè, si filtra e si aggiungono latte e miele.

Benefici

Il tè nero contiene molti antiossidanti, che riducono le infiammazioni. Inoltre, ogni spezia ha i suoi benefici: la cannella per nausea e diarrea; il pepe nero e i fiori di garofano stimolano la digestione; e il cardamomo riscalda il corpo e aiuta la digestione.

Come berlo

E’ tradizionalmente bevuto con latte e miele.

Il chai tè è diventato sempre più popolare.

Disponibilità

Il chai tè si trova in tutto il mondo. Non tutto il chai tè è preparato allo stesso modo. Molte versioni negli Stati Uniti contengono tè verde invece del nero. Inoltre non c’è il pepe.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*