×

I cibi che fanno bene alla chioma

Condividi su Facebook

Quali sono i cibi che fanno bene ai capelli? Ecco la dieta da seguire per una chioma folta.

capelli sani

I capelli sono spesso messi sotto pressione da stress e cambi stagionali. Sebbene maschere e oli siano spesso molto efficaci per ridare vita alla propria chioma, anche l’alimentazione svolge un ruolo tutt’altro che secondario. Imparare a prendersi cura dei propri capelli già a tavola è uno dei passaggi fondamentali per averli sempre luminosi. Come? Il consiglio principale è quello di variare spesso la propria dieta e di seguire uno stile di vita sano ed equilibrato. Ecco allora qualche consiglio sui cibi da scegliere per avere capelli sani e forti.

Capelli sani e forti

Anche a tavola ci si può prendere cura dei propri capelli, scegliendo i cibi giusti. La prima regola è quella di seguire una dieta varia, che comprenda tutti i nutrienti nelle giuste quantità.

Mangiare un po’ di tutto, dunque, abbondando di frutta, verdura e cereali, meglio se integrali. Negli alimenti che consumiamo, infatti, sono presenti sostanze in grado di donare nuovo vigore anche ai capelli, oltre che alla pelle. Vediamo quali sono, allora, i cibi migliori per avere capelli sani.

Frutta e verdura

La frutta – in particolare quella che contiene vitamina C (arance, kiwi, mandarini) e l’uva rossa – è fondamentale per avere capelli sani, perché è ricca di polifenoli. Le verdure ideali per una chioma invidiabile sono, invece, quelle di colore arancio. Questo perché il loro contenuto di vitamina E, toccasana per i capelli, è molto elevato. Anche gli spinaci sono un alleato ideale perché hanno un buon quantitativo di rame, che aiuta la formazione della melanina.

I cibi consigliati

Altri alimenti che non possono mancare sulla vostra tavola sono il pesce e la frutta secca.

Entrambi, infatti, contengono omega 3 ottimi per nutrire la chioma. I legumi e la carne rossa sono altrettanto importanti perché ricchi di ferro, che aiuta l’ossigenazione dei capelli. I cereali integrali (quinoa, orzo, miglio), infine, sono fonte di sali minerali (ferro, zinco, fosforo, magnesio e potassio) e di vitamina B, che regolarizza la produzione di sebo. Variare, come detto, è la parola d’ordine. Mentre frutta, verdura e cereali devono essere consumati quotidianamente, gli altri cibi vanno alternati all’interno di una dieta equilibrata, accompagnata da una regolare attività fisica.

Bere tanta acqua

Infine non ci si deve dimenticare di bere almeno due litri di acqua al giorno per mantenere ben idratato l’organismo in generale. Anche i capelli, di conseguenza, vi ringrazieranno. Se, al netto di tutti questi consigli, ci si accorge comunque di un forte diradamento della chioma o di un assottigliamento dei capelli, è meglio rivolgersi ad un esperto.

In questo caso, la figura di riferimento è il tricologo, il dermatologo esperto nella cura dei capelli. Lui potrà analizzare il vostro problema e trovare il rimedio più adatto a voi e alle vostre abitudini.

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Redazione Notizie.it

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.

Leggi anche