I classici di Norman Lear potrebbero diventare serie tv
Lifestyle

I classici di Norman Lear potrebbero diventare serie tv

I classici di Norman Lear potrebbero diventare serie tv
I classici di Norman Lear potrebbero diventare serie tv

La Sony sembra essere interessata a portare sul piccolo schermo i classici della tv degli anni ’70 nati dalla mente di Norman Lear.

Norman Lear li ha creati e ora ritornano sottoforma di remake e con un nostalgico spirito di revival. Pochi giorni fa, su Netflix, ha debuttato “One Day at a Time”, la nuova versione della sitcom “Giorno per giorno”. Ora, lo studio Sony Pictures Television ha dichiarato di nutrire particolare interesse verso rifacimenti di altri grandi classici del periodo. Soprattutto quelli di Norman Lear.

Sono già in corso le trattative per trovare una formula che permetta di coniugare le sceneggiature originali con un cast nuovo e una regia più moderna. Mantenendo, però, lo stesso significato e spirito di allora. Sarà una sorta di comedy antologica strutturata in diverse miniserie da non più di 6 episodi l’una. A confermarlo è stato lo stesso Lear in un’intervista concessa a Variety. In lista: “Arcibaldo”, “Maude”, “I Jefferson” e “Good Times”.

Alcune curiosità. “Arcibaldo” è stata collocata dalla rivista TV Guide al 4º posto tra i migliori 50 spettacoli televisivi di tutti i tempi.

“Maude” è uno spin-off di Arcibaldo. La lunga serie “I Jefferson” era strutturata in 11 stagioni e 253 episodi. “Good Times”, infine, è una sitcom ambientata a Chicago e avente ancora una volta come protagonista una famiglia di colore di estrazione medio-bassa.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche