I consigli del CTCU nella scelta dei tassi dei mutui che sono in salita | Notizie.it
Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
I consigli del CTCU nella scelta dei tassi dei mutui che sono in salita
Economia

I consigli del CTCU nella scelta dei tassi dei mutui che sono in salita


Il Centro Tutela Consumatori e Utenti di Bolzano (CTCU) ha confrontato le varie offerte di mutui per la casa, considerato che i tassi dei mutui sia fissi che variabili si stanno alzando, anche per poter vedere quali sono le offerte che continuano ad essere più competitive. Per quanto riguarda i mutui a tasso fisso, il tasso nominale (TAN) migliore sui 20 anni è quello delle Poste Italiane (5,15%), anche se la migliore offerta potrebbe sembrare quella di BNL con un Tan del 4,35%, ma con un TAEG pari a 5,59%.Invece per quanto riguarda il tasso variabile il CTCU ricorda che i mutuatari possono richiedere anche un’offerta indicizzata al tasso BCE e che le banche ne devono avere almeno una per legge da poter offrire. Generalmente le banche applicano uno spread più alto ai tassi indicizzati al Bce e non all’euribor, ma ci sono delle piccole eccezioni in cui gli spread si differenziano pochissimo: in queste ipotesi è da preferire come sottostante di indicizzazione il tasso Bce (più basso dell’euribor e anche meno volatile nelle oscillazioni).

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche