×

“I diari dell’angelo custode” di Carolyn Jess-Cooke

default featured image 3 1200x900 768x576

i diari“Ci sono coloro che tornano sotto forma di angeli, con il compito di proteggere i propri familiari, i propri figli, le persone che avevano più care.

Io invece sono stata destinata a proteggere me stessa.” Chi parla è Ruth, una giovane donna nata e cresciuta nella più nera povertà irlandese, che si trova a dover affrontare la prova più difficile nel corso di un’esistenza: la propria morte. Tuttavia, la prospettiva di una vita oltre la vita si dipana di fronte ai suoi occhi come una nuova straordinaria opportunità. Un destino inconsueto, quello di diventare l’angelo custode di se stessa.

Dovrà percorrere le vie dell’esistenza e imparare nuovamente a camminare. Ora che si trova a dover condizionare le proprie scelte scoprirà che il libero arbitrio è più forte di qualsiasi cosa.

Carolyn Jess-Cooke è nata nel 1978 a Belfast. La sua grafomania si manifestò la prima volta a sette anni e non l’abbandonò più. Nell’inventario della guida allo sbarcare il lunario annovera le seguenti mansioni: fotografa di viaggio, commessa, film-maker, pianista e insegnante di musica.

La sua raccolta di poesie, Inroads, ha vinto un prestigioso riconoscimento in patria. Attualmente dirige il corso di Scrittura creativa alla University of Northumbria.

Contents.media
Ultima ora