I migliori modi per curare il raffreddore o l'influenza | Notizie.it
I migliori modi per curare il raffreddore o l’influenza
Salute & Benessere

I migliori modi per curare il raffreddore o l’influenza

Se qualche volta avete chiesto informazioni su come curare l’influenza, probabilmente avrete ricevuto suggerimenti più assurdi che reali. C’è un detto che dice che per ogni moglie, c’è un rimedio al raffreddore. Fortunatamente, ci sono anche consigli pratici che non comportano il sacrificare polli vivi, bere il the preparato in un calzino o l’olio di ricino.

Anthony Komaroff, il redattore capo della Harvard Health Letter,ha diffuso consigli pratici su come curare al meglio un raffreddore. Egli afferma che per molti rimedi popolari non ci sono prove che siano minimamente efficaci. C’è un modo per salvarsi dai terribili rimedi casalinghi.

La prima cosa da fare quando ci si rende conto di aver preso un raffreddore può sembrare strana: bisogna evitare di toccarsi il volto di continuo. In media una persona si tocca il viso circa 600 volte al giorno. Quando si è raffreddati le aree intorno a naso, occhi e bocca sono piene di batteri che aspettano solo di essere diffusi a qualcun altro.

Non toccarsi non aiuterà il raffreddore a guarire prima, ma almeno si ridurranno i rischi di contagio. Inoltre, più si diffondo microbi nell’ambiente in cui si vive, maggiori sono le possibilità di reinfettarsi.

Vi sarà utile passare in farmacia per prendere pochi rimedi essenziali. Un decongestionante che contenga pseudoepiniperine o fenilefrina è necessario guardare per prima. Il Sudafed è un marchio popolare, ma ci sono altri farmaci generici ugualmente efficaci che costano molto meno. Questo vi aiuterà a respirare meglio, e in combinazione con una dose di ibuprofene, la maggior parte dei sintomi si ridurrà.

Gli spray nasali danno sollievo ma vanno usati con moderazione. Sono studiati per un uso a breve termine e quelli chimici non devono essere usati per più di quattro giorni. Lo spray nasale salino può essere usato più a lungo, ma non ha la stessa efficacia. Uno dei motivi principali per cui gli spray nasali non vanno usati a lungo è che possono diffondere i batteri nei seni paranasali e può generarsi un’infezione.

Gli ultimi due suggerimenti per guarire dall’influenza sono il sonno e i liquidi. Il sonno fornisce al corpo la possibilità di ripararsi, ma non bisogna esagerare. Bisogna cercare di evitare i sonnellini troppo lunghi, dormire almeno 8-10 ore a notte. Bisogna bere molto, soprattutto acqua, perché la febbre disidrata il corpo.

Per quanto riguarda la credenza popolare che il raffreddore può essere sconfitto rapidamente assumendo grandi dosi di vitamina C, Echinacea, o integratori di zinco, Komaroff sostiene che non ci sono prove dell’efficacia di queste soluzioni. E’ meglio mangiare sano, senza eccedere di integrazioni. E’ inoltre importante ricordare che non ci sono cure per il raffreddore, ci sono solo modi per ridurre i sintomi. Sebbene non vi sia alcuna evidenza empirica per quanto riguarda la potenza del brodo di pollo, anche gli esperti sono concordi che una tazza non può che giovare.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Dolce&Gabbana Light Blue Swimming In Lipari Pour Homme - Tester
44 €
Compra ora
Burberry Cofanetto Regalo Profumo Burberry Weekend For Men + All Over Shampoo
39.5 €
Compra ora