×

I problemi della Roma

daniele_de_rossi

daniele_de_rossi

Un problema dopo l’altro per la Roma: prima gli infortuni in difesa, con le tegole Burdisso e Kjaer – che starà fuori almeno fino a gennaio -, poi i problemi in attacco, con il nuovo riaffaticamente alla caviglia di Totti – ha preso una botta nell’ultima sessione di allenamento ed è in forse per la sfida con la Fiorentina – con la situazione Osvaldo che non rientra, proprio perché Luis Enrique ha definitivamente scelto di non farlo giocare, nonostante sia stato perdonato da tifosi e compagni, a seguito della rissa col compagno Lamela.

Ma l’emergenza più importante di tutte è il contratto di De Rossi, che sembrava fatto e che invece non è ancora chiuso. Ora il Milan si sta facendo sotto e la questione comincia davvero a diventare pericolosa: ormai non c’è più molto tempo, il conratto infatti scade tra un mese, e Galliani sembra intenzionato a regalare un altro colpo ai tifosi.

Un colpo che verrebbe a parametro zero, considerata la situazione contrattuale di De Rossi.

A questo punto ci chiediamo cosa stiano facendo i sapienti dirigenti della Roma, che finora in carriera non hanno mai sbagliato. I tifosi hanno bisogno di un po’ di tranquillità. Ora è il momento di vedere se Walter Sabatini e Franco Baldini siano davvero all’altezza della situazione.


Contatti:

Scrivi un commento

300
Caricamento...

Leggi anche