×

I Simpson, l’attore Hank Azaria si scusa per aver doppiato l’indiano Apu

L’attore Hank Azaria si è scusato per aver doppiato il personaggio indiano di Apu per oltre un trentennio, nella serie animata per adulti “I Simpson”.

Apu

L’attore Hank Azaria, doppiatore storico di Apu Nahasapeemapetilon ne “I Simpson”, si è scusato per aver contribuito a diffondere il “razzismo strutturale” del personaggio.

I Simpson, Hank Azaria chiede scusa per aver doppiato Apu

Nel corso della sua partecipazione al podcast di Monica Padman, il doppiatore di Apu Nahasapeemapetilon ha dichiarato: “Mi scuso per la mia parte nell’aver creato e partecipato alla promozione di un razzismo strutturale.

C’è una parte di me che vorrebbe andare da ogni singola persona indiana di questo paese e scusarsi”.

L’attore Hank Azaria fa parte del cast de “I Simpson” sin dall’esordio della serie animata per adulti creata da Matt Groening e trasmessa a partire dal 1987. Da oltre trent’anni, quindi, si occupa del doppiaggio di Apu Nahasapeemapetilon, uno dei più importanti personaggi secondari dello show, di etnia indiana e gestore del Jet Market(Kwik-E-Mart) abitualmente frequentato dal protagonista Homer Simpson.

Pur essendo un personaggio secondario, l’indiano Apu è stato spesso coinvolto nelle mirabolanti vicende della famiglia Simpson.

In uno degli episodi, ad esempio, il gestore del market si ritrova al centro di una campagna mediatica promossa al fine di far cacciare da Springfiel gli immigrati clandestini e, in questo contesto, viene difeso proprio dai Simpson.

Di conseguenza, pur non figurando tra i protagonisti della serie, il personaggio di Abu è uno dei pilastri portanti dello show e anche uno dei più amati dai fan.

Proprio per questo motivo, il doppiatore Hank Azaria ha deciso di porre le proprie scuse per il ruolo assunto sia in relazione al suo essere un individuo bianco alle prese con il doppiaggio di un indiano che per un’interpretazione destinata a perpetrare stereotipi tipicamente attribuiti ai soggetti di etnia indiana residenti negli Stati Uniti d’America.

A questo proposito, l’attore ha spiegato: “Ho avuto un appuntamento con il destino per questa cosa per 31 anni”.

Durante il podcast, inoltre, l’uomo ha rivolto le proprie scuse in modo diretto anche alla conduttrice Monica Padman, indiana-americana come Apu Nahasapeemapetilon, affermando: “So che non me lo stavi chiedendo, ma è importante”

La polemica su Apu e la Cancel Culture

La polemica incentrata sul gestore del Jet Market è scoppiata nel 2017 e si protrae da otre quattro anni, inserendosi nel contesto del Cancel Culture.

In particolar modo, le critiche si ricollegano alla corrente di pensiero che inneggia alla regolamentazione di una prassi secondo la quale un personaggio afferente a una specifica etnia venga doppiato da un attore della medesima etnia. Al contempo, anche un personaggio omosessuale dovrebbe essere sempre interpretato da una persona che ne condivida l’orientamento sessuale.

Una simile corrente è stata commentata da Hank Azaria che, in relazione al personaggio di Apu, ha ammesso: “Se è un personaggio indiano, latino o nero, lasciamo che sia quella persona ad interpretarlo. È più autentico”.

Nata a Napoli il 16 marzo 1992, consegue una laurea triennale in Lettere Moderne, una magistrale in Scienze storiche indirizzo contemporaneo presso l'università "Federico II" di Napoli e il diploma ILAS da Graphic Designer. Ha partecipato a stage di editoria e all’allestimento di fiere del libro con l’associazione "Un'Altra Galassia". Attualmente collabora con Notizie.it.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Ilaria Minucci

Nata a Napoli il 16 marzo 1992, consegue una laurea triennale in Lettere Moderne, una magistrale in Scienze storiche indirizzo contemporaneo presso l'università "Federico II" di Napoli e il diploma ILAS da Graphic Designer. Ha partecipato a stage di editoria e all’allestimento di fiere del libro con l’associazione "Un'Altra Galassia". Attualmente collabora con Notizie.it.

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora