I vescovi attaccano Berlusconi, interviene mons. Galantino - Notizie.it
I vescovi attaccano Berlusconi, interviene mons. Galantino
News

I vescovi attaccano Berlusconi, interviene mons. Galantino

“Se un fatto è legale, non è detto che sia anche morale”: sono queste le parole pronunciate da mons. Nunzio Galantino, segretario della Conferenza episcopale italiana, a proposito della dell’assoluzione di Silvio Berlusconi in Cassazione per il “processo Ruby”. Galantino si è quindi schierato sulla stessa linea seguita dai vescovi del quotidiano Avvenire. “La posizione di Avvenire è coraggiosa e va quindi sostenuta. La legge arriva fino ad un certo punto, il discorso morale è un altro”, ha detto il segretario CEI.

Non è la prima volta che la Conferenza episcopale italiana ha preso posizione netta contro alcuni comportamenti dell’ex Cav. Nel 2011 il Presidente Cei Bagnasco aveva parlato di atti contrari alla sobrietà e al pubblico costume, facendo esplicito riferimento all’art. 54 Costituzione italiana. Il segretario Galantino ha aggiunto: “Tutte le volte in cui c’è un’assoluzione bisogna andare a leggere le motivazioni”.

1 Commento su I vescovi attaccano Berlusconi, interviene mons. Galantino

  1. Mi domando, e farebbero bene a domandarselo tutti i cattolici, con quale arroganza e faccia tosta questo monsignor Galan’tino si permette simili dichiarazioni. Vorrei far presente a codesto porporato che se sulla faccia della terra c’è qualcuno che dovrebbe vergognarsi è proprio lui e tutta quella pletora di ecclesiastici che, con evidente inopportunità, distribuisce patenti di moralità.
    Cominciamo col ricordare che, come dimostrano atti inconfutabili, è proprio la chiesa ad essere un troiaio di amorali, pedofili,puttanieri ed affaristi della peggiore specie.
    Per pietà non mi dilungo nel ricordare quello che ha fatto la chiesa all’epoca della santa inquisizione e durante l’epoca del potere temporale dei papi. Lo ricordino, si vergognino e chiedano scusa all’intero genere umano.
    Vorrei anche ricordare a lor signori che il loro ministero dovrebbe, a rigor di bibbia e di vangelo, curare le anime e non fare politica entrandoci a gamba tesa.
    Ecco perché il buon cristiano si è allontanato dalla chiesa; oggi la chiesa fa politica e anche nel modo più scorretto e lurido di quanto si possa immaginare.
    Non condannate poi l’islamismo perché della religione fa politica.
    Critichiamo gli islamici e la chiesa fa peggio di loro?
    Galantino faccia il vescovo, se ne è capace e se ne ha la vocazione. Detto in papale “ si faccia i cazzi della chiesa” e veda di riuscire a ripulirla del fetidume che in essa si annida.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Kindle Paperwhite 3G
189 €
DeLonghi En80.Cw Inissia Nespresso Crema
49.99 €
Panasonic MJ-L500 Estrattore di succo 150W Nero, Argento spremiagrumi
129.9 €
Huawei P10 Lite 32GB 3GB Ram Blue
215 €