×

I virologi che si candidano alle elezioni: gli esempi di Viola e Palù

A Padova, i virologi Giorgio Palù e Antonella Viola, a cui si aggiunge anche il figlio di Andrea Crisanti, saranno protagonisti delle prossime elezioni

viola

I nomi sono quelli di Giorgio Palù, Antonella Viola e Giulio Crisanti. I primi due sono virologi di fama nazionale, il terzo, figlio del noto professore Andrea Crisanti, è dottorando in fisica. Tutti e tre saranno protagonisti delle prossime elezioni amministrative della città veneta di Padova

Padova, i virologi scendono in campo: la posizione di Palù

Il primo fra i tre a prendere questa decisione è stato Giorgio Palù, il presidente dell’Agenzia italiana del Farmaco (Aifa), che sosterrà la candidatura a sindaco per il Centrodestra di Francesco Peghin, ex numero uno degli industriali della città. Il virologo ha già charito pubblicamente la sua posizione lo scorso 19 marzo.

Antonella Viola a Palazzo Moroni

Meno esplicita la posizione di Antonella Viola, biologa e direttrice scientifica dell’Istituto di ricerca ‘Città della Speranza’, che però è ormai assidua frequentatrice di Palazzo Moroni, sede del Comune della città di Padova.

Dalle voci che circolano, la virologa potrebbe entrare nella lista del sindaco uscente del Centrosinistra, Sergio Giordani.

Giulio Crisanti, il figlio del virologo Andrea Crisanti

In ultimo, Gulio Crisanti, figlio del noto virologo Andrea Crisanti, il direttore della Microbiologia all’Università di Padova. Il 23enne certamente correrà nella lista di Coalizione civica, la frangia più a sinistra tra i sostenitori di Giordani

Contents.media
Ultima ora