Ici ed esenzioni: novità da sapere - Notizie.it
Ici ed esenzioni: novità da sapere
Economia

Ici ed esenzioni: novità da sapere

L'esenzione ICI spetta solo se la casa è abitata da titolare e familiari

Esenzione ICI

Il contribuente che vive abitualmente in una abitazione non ha alcun diritto all’esenzione ICI prevista per l’abitazione principale, nel caso in cui moglie e figli vivono in un altro appartamento. A stabilirlo è stata la Corte di Cassazione con la sentenza n.14389 del 15 giugno 2010 in accoglienza del ricorso del Comune di Castelrotto, precisando così il concetto di prima casa a fini ICI.

La Cassazione ha così sancito:

L’interpretazione rigorosa, quindi, deve sorreggere anche quella relativa all’ultimo inciso dell’art.8 secondo comma, detto il quale dispone che per abitazione principale si intende quella nella quale il contribuente che lo possiede a titolo di proprietà, usufrutto o altro diritto reale, e i suoi familiari dimorino abitualmente“.

Così per ottenere l’esenzione o l’aliquota ridotta è necessaria che l’abitazione sia considerata prima casa, cosa che può accadere solo se la casa è abitata dal titolare e dai sui familiari.

Quindi secondo il nuovo principio un’abitazione può essere ritenuta principale solo se il titolare e i suoi familiari vi dimorano abvitualmente, altimenti nessuna esenzione può essere applicata.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Xiaomi Watch Xiaomi Huami Amazfit Bip Smartwatch White Cloud
81 €
Compra ora
Dolce&Gabbana Light Blue Swimming In Lipari Pour Homme - Tester
44 €
Compra ora