Idee con i colori a tempera adatte ai bambini | Notizie.it
Idee con i colori a tempera adatte ai bambini
Lifestyle

Idee con i colori a tempera adatte ai bambini

I colori a tempera sono un ottimo materiale per i bambini. Oltre ad essere economici e idro-solubili, ne esistono in gran varietà cromatiche. Mentre dipingono, i bambini possono sperimentare, imparare i colori e imparare come mescolarli. Per rendere più facile il lavoro dell’adulto, è una buona idea versare un po’ di detersivo per piatti nella tempera liquida, per farla scivolare meglio sulla carta e per essere rimossa più facilmente dai vestiti, dai tavoli e da altre superfici.

Pittura a bolle

Mescolate una piccola quantità di tempera con una cucchiaiata di sapone liquido. Mettete questa mistura in una teglia per torte e datela al bambino insieme ad una cannuccia. Aiutate il bambino a fare le bolle con la cannuccia, direttamente all’interno della teglia, facendo attenzione che soffi e non piuttosto che succhi. Se non siete sicuri, fate prima esercitare il bimbo con la cannuccia senza vernice e, una volta che siete sicuri che non ingoi, fatelo soffiare sulla vernice.

Ponete un foglio di carta sulle bolle e come risultato otterrete un bellissimo disegno dalle forme arrotondate. Per un effetto più sofisticato, usate più di un colore.

Pittura 3D

La pittura 3D è un’attività artistica che introduce i piccoli al concetto delle differenze fra i vari materiali. Per questo progetto, il bimbo colorerà su cartoncino usando colori 3D. Mischiate un materiale come, ad esempio, i chicchi di caffè o la sabbia, nella tempera liquida e lasciate che il bambino usi questi colori per dipingere sul cartoncino. Il risultato sarà un disegno con effetto tridimensionale su uno sfondo di colore uniforme.

Pittura musicale

Fate ascoltare dei brani musicali ai bambini. Oltre ad essere un’attività artistica, questa idea li introduce all’ascolto della musica classica. Dite ai bambini di sedersi con gli occhi chiusi e di concentrarsi sulla musica per diversi minuti, immaginando la forma e i colori delle cose che la musica suggerisce alla loro immaginazione. Quando sono pronti, chiedetegli di colorare e raffigurare ciò che hanno visto. Molte opere astratte sono state create con questo metodo.

Pittura resistente alla cera

Per creare pitture resistenti alla cera, avrete bisogno di carta, pastelli a cera e colori a tempera. I colori più scuri vanno molto bene, per questo progetto. Dite al bambino di colorare sulla carta utilizzando i pastelli a cera, dopodiché di ricoprire completamente il disegno con quelli a tempera. Il disegno realizzato con i pastelli a cera può avere i colori che preferisce, e il bimbo può riempire ogni angolo del foglio di carta con i disegni che vuole. I colori a tempera non aderiranno sulla cera, e questo creerà effetti sorprendenti.

Puntinismo con cotton-fioc e colori a tempera

Con la tecnica del puntinismo si creano lavori che ricordano i quadri dell’impressionista Francese Georges Seurat. Avrete bisogno di colori a tempera, cotton-fioc, una matita e della carta. Prima di tutto, il bambino dovrà disegnare un soggetto con la matita. Un paesaggio andrà benissimo. Finito questo, chiedete al bambino di immergere un cotton-fioc nel colore e poi di pressarlo sul disegno, per creare un punto. Una pressione piccola produrrà un punto piccolo, una pressione maggiore un punto più grande. Incoraggiate il bambino a riempire la figura con i punti. Se il bambino metterà vicino punti blu e punti gialli, da una certa distanza quella zona apparirà colorata di verde. Allo stesso modo, una zona colorata a punti blu e rossi, da lontano apparirà colorata di viola.

© Riproduzione riservata

1 Commento su Idee con i colori a tempera adatte ai bambini

  1. Ciao a tutti, vi riporto la mia esperienza diretta. Un’amica ha regalato a mio figlio una confezione di tempera solida, praticamente è in tubetto. Per mo figlio Edo è comodissima da usare e non si sporca come prime, in ogni caso basta un bel lavaggio che tutto torna come prima. Vi lascio il nome per chi volesse provarla, si chiama Playcolor

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche