×

Idrovolanti e idrosuperfici, risorsa per il turismo in Puglia

Bari, 20 mag. (askanews) – Recuperare gli idroscali storici italiani per farne un polo d’attrazione nell’ambito del cosiddetto avioturismo; un’opportunità in più e un elemento di diversificazione per il rilancio turistico del Paese, anche con collegamenti con idrovolanti a corto raggio.

A partire dalla regione Puglia che ha organizzato a Bari una giornata di studio sull’argomento, alla presenza di numerose autorità civili e militari, tra cui il il colonnello Claudio Castellano, comandante della Scuola volontari dell’Aeronautica militare di Taranto, in rappresentanza del Generale di Squadra Aerea Silvano Frigerio, comandante delle Scuole dell’Aeronautica militare e Terza Regione aerea.

Il tavolo tecnico, già avviato tra autorità aeronautiche e marittime, servirà a ipotizzare il recupero dei collegamenti con gli idrovolanti e a definire il percorso per consentire i voli in sicurezza tenendo conto del parere delle autorità aeronautiche come Enac ed Enav.

La Regione Puglia, circondata dal mare, si candida a essere un hub di riferimento per questo tipo di attività, come ha evidenziato Orazio Frigino, presidente dell’Aviazione marittima italiana.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Contents.media
Ultima ora