×

Iglesias, madre e figlio di 88 e 55 anni muoiono di Covid a 12 ore di distanza

Il Covid miete due vittime in una famiglia sarda. Madre e figlio sono morti in ospedali diversi a poche ore di distanza

Ospedale

Una tragedia ha sconvolto la regione Sardegna: madre e figlio sono morti di Covid a poche ore di distanza. È accaduto ad Iglesias, provincia di Carbonia-Iglesias.

Iglesias, madre e figlio muoiono di Covid a distanza di poche ore

Si tratta di Annamaria Solinas, 88 anni, e di Bruno Sanna, 55 anni.

Entrambi ricoverati in due strutture diverse ma affetti dallo stesso virus: il Covid-19. Madre e figlio sono risultati positivi dopo essere stati trasferiti in ospedale. Solinas al Cto di Iglesias, Sanna all’ospedale “Santissima Trinità” di Cagliari. Le due vittime del famigerato virus avevano entrambe le dosi di vaccino ma erano affette da patologie pregresse.

A causa del Covid, i familiari non hanno potuto vedere le salme dei due defunti

La prima a morire è stata la più anziana, Annamaria Solinas. A distanza di 12 ore, nemmeno il tempo di riprendersi dalla triste notizia, anche il figlio è deceduto alla stessa maniera della madre. Le due notizie, a distanza di così poco tempo, hanno straziato completamente i familiari, che non hanno potuto vedere per l’ultima volta Annamaria e Bruno a causa dei severi protocolli anti Covid negli ospedali italiani.

La situazione Covid in Sardegna

La situazione Covid-19 in Sardegna non è delle peggiori, anzi, la regione di recente ha visto un calo dei nuovi positivi e non registra molti morti. Purtroppo però i ricoveri ordinari ed in terapia intensiva stanno iniziando a crescere oltre le soglie stabilite dal Ministero della Salute e dal Governo. La regione insulare, infatti, si sta sempre più preparando a lasciare la zona bianca ed entrare in zona gialla

Contents.media
Ultima ora