×

Il caffè aiuta a concentrarsi?

default featured image 3 1200x900 768x576

Ci sono molti benefici per la salute associati al consumo di caffè, e molti miti. L’aumento della concentrazione bevendo il caffè può essere uno di loro. Gli studenti, in particolare, bevono caffè durante tutte le sessioni notturne di studio, ma al momento non ci sono prove che bere il caffè aiuta nella concentrazione.

cut2.caffe
Caratteristiche del caffè

La caratteristica principale del caffè è il suo contenuto di caffeina. La caffeina è uno stimolante che agisce sul sistema nervoso del corpo umano. L’ aumento di energia è di solito associato al consumo di caffeina, così come la stanchezza una volta che gli effetti della caffeina sono diminuiti.

Caffè e prontezza

Uno studio nel Journal of Psychopharmacology ha scoperto che il consumo di caffeina attraverso il caffè aumenta la prontezza del cervello. Un altro studio del Journal of Agricultural Food Chemistry ha rilevato che l’odore del caffè da solo può aumentare l’attività del cervello. Ciò non significa, tuttavia, che è collegato all’aumento della concentrazione.

Caffè e concentrazione

Attualmente non ci sono abbastanza studi che dimostrano che il caffè aiuta nella concentrazione.

La caffeina può certamente dare maggiore prontezza e aumentare la capacità di risposta del cervello, secondo lo Sleep and Disorders Research Center. L’aumento di concentrazione, comunque, non sembra essere correlata con il consumo di caffè.

Avvertenze

Poiché la caffeina è uno stimolante, non deve essere usata in grandi quantità. Da due a quattro tazze di caffè al giorno non può essere dannosa per la maggior parte degli individui sani. Varia a seconda della salute individuale, come chi ha un alto rischio di attacco di cuore, dovrebbe limitare la quantità di caffeina consumata ogni giorno.

Contents.media
Ultima ora