×

Il cane ti insegue in bagno? Ecco perché lo fa

default featured image 3 1200x900 768x576

Esiste una spiegazione per ogni comportamento del nostro cane. Ecco cosa vuole dirci quando ci segue al bagno.

Il cane forse è il più comunicativo degli animali da compagnia. E’ il caso di dire che è il miglior amico dell’uomo. E’ affettuoso, è fedele; segue il padrone ovunque vada, lo protegge dalle minacce.

Ma cosa vuol dire quando un cane segue il proprio padrone in bagno?
Anche il cane, come gli umani, soffre della paura di essere abbandonato.
Quando segue il padrone in bagno, sta appunto comunicando questa paura.

Sta comunicandoci che senza di noi non vuole stare; che non vuole perderci d’occhio nemmeno per un secondo.

Il cane è uno degli animali più sensibili. Quando il padrone soffre, se ne accorge. Capita spesso che quando il padrone piange, il cane gli si avvicina per fargli le coccole.

Chi vive con un cane sa benissimo che si instaura un rapporto molto forte. Si vive in simbiosi. Il cane si accorge degli stati d’animo del suo padrone e non resta indifferente. Comprende il rimprovero. Insomma ai cani manca solo la parola.

Un altro modo di manifestare il loro affetto, è quello di leccare viso e mani. Oltre che un segno di amore, ciò dimostra anche un senso di sottomissione benevola, quasi da figlio.

Il migliora amico dell’uomo non ci dimentica, nemmeno quando non ci siamo. Basti pensare a quando manchiamo da casa anche solo per poche ore. Il cane cerca il nostro profumo, annusando magari qualche capo d’abbigliamento.

A volte sente il nostro odore sul divano e addirittura, cerca calore nel nostro letto. Non è raro infatti vedere cani che in assenza del padrone dormono nel suo letto. Il gesto fa capire il legame che esiste fra i due, e spiega come il cane sia alla continua ricerca del nostro odore.

Stendersi nel letto o sul divano dove siamo noi soliti passare le nostre ore, lo fa sentire al sicuro.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora