Il Carmina Burana vien cantando. - Notizie.it
Il Carmina Burana vien cantando
Cultura

Il Carmina Burana vien cantando

I Carmina Burana sono testi poetici contenuti all’interno del Codex Latinus Monacensis, un manoscritto del XIII secolo.

Ingredienti:

  • 112 fogli di pergamena
  • 8 miniature decorative
  • 315 componimenti (la maggior parte canti)

Procedimento:

  1. Spacchettare i Carminia Lusorum et Potatorum (culto di Bacco)
  2. Levare l’imballo dai Carminia Veris et Amoris (Verità e Amore)
  3. Aprire i Carminia Moralia (Satira e Moralità)
  4. Scartare i Carminia Divina (Moralistici Sacrali)

Personalizzate:

Prendere il tutto e impastarlo con cura, facendo attenzione ai testi: sono inni bacchici, parodie blasfeme sulla liturgia, rinnegano la ricchezza e disprezzano coloro che ricercavano solo la gloria all’interno della curia romana. Fate attenzione alle notazioni tra un testo e l’altro, non perdetevi il sapore profano.

Scegliete:

Prendete un componimento a vostro piacimento. Anche se è estate, portatevelo sotto l’ombrellone. Fategli fare un bagno. Distendetelo al sole ma non lasciatelo inesplorato. Potete anche trovare i singoli canti per darli in pasto alle vostre orecchie (personalmente consiglio “O Fortuna”, solenne e sempre attuale nonostante sia conosciuto e datato) Sfruttateli, abusatene, sfiancateli, sfiniteli, fategli avere l’asma ma non abbandonateli in autostr…

in biblioteca.
Abbondate di sale.

Erika Mennella

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche