×

Il cioccolato fa male ai gatti?

default featured image 3 1200x900 768x576
dangerous cats eat chocolate 800x800

Tutti hanno un debole per i dolci, anche il vostro gatto. Tuttavia, ciò che ci piace non è necessariamente sempre un bene per noi. Ciò è particolarmente vero per i gatti e il cioccolato. Alcuni gatti possono tollerarne un po’, ma il rischio di tossicità è troppo alto per correre un tale rischio. La cosa migliore è tenere il cioccolato solo per te stesso.

Metilxantina

Il cioccolato contiene teobromina e caffeina. Queste sono forme di metilxantina, un composto molecolare che agisce come un diuretico stimolante e rilassante.

Alza la frequenza cardiaca di un gatto, stimola il sistema nervoso e gli fa perdere liquidi corporei. Il corpo umani di 100-150 libbre è in grado di gestire tali alterazioni fisiologiche, ma il corpicino di un gatto no.

Sintomi

I gatti che consumano cioccolato possono mostrare sintomi come vomito, diarrea, tremori muscolari e minzione frequente. Continuo consumo di cioccolato può portare a depressione, convulsioni, attacchi cardiaci e persino la morte.

Inoltre, il cioccolato può rendere il gatto obeso e può causare un disturbo alimentare. I gatti che mangiano il cioccolato a volte perdono il loro appetito per il cibo normale.

Trattamento

Se il vostro gatto consuma cioccolato, contattate immediatamente un veterinario. Il veterinario può provocare il vomito in modo che il cioccolato venga espulso dal corpo del vostro gatto. Altri trattamenti possibili, secondo la World Cat, sono l’intubazione e la ventilazione artificiale, monitoraggio cardiaco e farmaci per il controllo di tremori e convulsioni.

Alternative

Alcuni negozi di animali vendono cioccolato falso per i gatti che contiene un sostituto vegetale di aspetto e gusto simile al cioccolato, ma innocuo per i gatti. Tuttavia, prima di acquistare un prodotto, consultare l’elenco degli ingredienti e accertarsi che non contenga metilxantina.

Contents.media
Ultima ora