Il CIPE sblocca miliardi - Notizie.it
Il CIPE sblocca miliardi
Economia

Il CIPE sblocca miliardi


Finanziamenti per le opere pubbliche, ma anche aiuti all’innovazione industriale e all’agricoltura. Sono stati finalmente sbloccati miliardi dal CIPE. “Con le delibere approvate oggi dal Cipe si aprono i cantieri di opere pubbliche per 21 miliardi di euro” ha dichiarato Matteoli, ministro per le infrastrutture. Ma c’è chi non è soddisfatto.

Il grosso dei fondi sbloccati andrà a finanziare i progetti infrastrutturali già in agenda, tra i quali spiccano: l’alta velocità Milano-Genova per 6,2 miliardi, il tratto av Brescia-Treviglio per 3,8 miliardi e il Valico del Brennero per 4,6; l’accesso alla galleria tratto Fortezza-Verona costerà 1,6 mld mentre 2,7 miliardi andranno per l’autostrada Roma-Latina e 1,8 per la Tirrenica.

Il comitato interministeriale per la programmazione economica ha poi stanziato 785 milioni per finanziare la ricerca industriale. Il ministero dello sviluppo economico potrà così concentrare questi fondi sui contratti di sviluppo industriale e tecnologico.

Il Cipe ha poi destinato 100 milioni al settore agroalimentare. Il ministro competente Galan ha fatto sapere che la maggior parte di questi copriranno le “quote zucchero”.

Le reazioni sono state contrastanti. Commenti positivi sono arrivati dai membri del governo e dagli amministratori – da Fitto ad Alemanno – che maggiormente hanno usufruito di questi fondi. Troppa disparità secondo altri, per cui il meridione avrebbe ricevuto solo “le briciole”. Rimangono poi bloccati i fondi – 1 miliardo e più – da destinarsi al ministero dell’ambiente.

Daniele De Chiara

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche