Il corteo delle donne invade Bologna - Notizie.it
Il corteo delle donne invade Bologna
Bologna

Il corteo delle donne invade Bologna

Nemmeno le organizzatrici s’aspettavano un’adesione così alta e convinta. Circa ventimila persone – donne e uomini – hanno manifestato contro la mercificazione del corpo femminile sotto lo slogan Se non ora quando?. La gente si è radunata in Piazza XX settembre, per poi proseguire per via Indipendenza, via dei Mille, via Marconi, e infine riversarsi in Piazza Maggiore dove da un piccolo palco alcune donne hanno salutato la sobria piazza. Non c’erano bandiere di partito, solo gadget, sciarpe bianche e un desiderio comune, quello di cambiare pagina anche attraverso le dimissioni di Berlusconi chieste a gran voce. Tra le altre, a prendere la parola sono state Lella Costa, Marinella Manicardi e una ricercatrice che ha letto un messaggio di Margherita Hack. Presenti alcuni politici (Cevenini, ad esempio) ma in posizione arretrata rispetto alla testa del corteo. Un dubbio, perchè Cinzia Cracchi – presente in piazza – si sente vittima del potere maschile?

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*