×

Il “fantasma di Kiev” non esiste e non è il maggiore Stepan Tarabalka: la smentita delle autorità ucraine

Le autorità di Kiev hanno smentito l'esistenza e la morte del "fantasma", che sarebbe semplicemente "un’immagine collettiva dei piloti della 40a Brigata di Aviazione Tattica dell’Aeronautica Militare, che protegge il cielo della capitale".

Fantasma di Kiev

Dopo la diffusione della notizia della morte del “Fantasma di Kiev” (la cui identità è stata associata a quella del maggiore Stepan Tarabalka), le autorità ucraine hanno smentito non solo la notizia del decesso ma anche quella dell’esistenza dello stesso “Fantasma”.

Rettifica del 2 maggio 2022

In una precedente versione di questo articolo si riportava la notizia del “pilota ucraino noto come “fantasma di Kiev” è stato ucciso: diventato un eroe nonché una vera e propria star sul web per l’elevato numero di aerei russi abbattuti (si diceva oltre 40), sarebbe morto da oltre un mese mentre combatteva le forze nemiche. A rivelare la notizia è stato il Times, il quale ha reso nota per la prima volta la sua identità che fino ad ora era rimasta un mistero.

Si tratta del maggiore Stepan Tarabalka, un uomo di 29 anni padre di un bambino. Lo stato maggiore ucraino aveva poi condiviso sui social network una fotografia che lo ritraeva, con la faccia coperta, nella cabina del suo jet MiG-29. Questa la didascalia comparsa a corredo dello scatto: “Ciao, occupante, sto venendo per la tua anima“”.

Ma a seguito della diffusione dell’articolo del Times, le autorità ucraine hanno pubblicato una smentita in cui confermano che il “Fantasma di Kiev” in realtà non esiste.

Lo stesso Oleksiy Arestovych, consigliere del presidente ucraino, e lo Stato maggiore delle Forze armate dell’Ucraina il 25 marzo hanno smentito con un post su Facebook che si trattasse del famoso “Fantasma di Kiev”.

Secondo le autorità ucraine il Fantasma non è altro che “un’immagine collettiva dei piloti della 40a Brigata di Aviazione Tattica dell’Aeronautica Militare, che protegge il cielo della capitale”.

Contents.media
Ultima ora