×

Il Genoa vuol tornare a stupire

Condividi su Facebook

Il mercato è ancora tutto in divenire in ogni reparto, ma anche per il Genoa è giunto il tempo di dare il via ufficiale alla nuova stagione. Terz’ultima squadra della serie A a ritrovarsi, il Grifone si è radunato stamattina a Pegli, da dove lunedì avverà la partenza per il consueto ritiro di Neustift che terminerà il 30 luglio. Dopo due giorni di riposo la preparazione riprenderà proprio a Pegli fino al 13 agosto.

Non è stata un’estate facile per Preziosi, che dopo aver piazzato il colpo Toni (nella foto in allenamento con l’ex compagno alla Fiorentina Dainelli) ha trascorso troppo tempo per sciogliere il nodo portiere: dopo essere stato ad un passo da Sorrentino, e dopo aver quasi tesserato il brasiliano Felipe, la scelta è ricaduta sul portoghese Eduardo, ottimo protagonista al Mondiale, al pari del centrocampista ghanese Kevin Prince Boateng, che i rossoblù avrebbero dovuto prelevare insieme alla Lazio ma sta rifiutando il parcheggio di un anno a Roma e pare dunque indirizzato verso la Liguria, pur non scaldando il cuore di Gasperini.

Rimane ancora tanto da fare per rendere più competitiva la rosa di Gasperini, atteso come tutta la squadra ad una stagione che riscatti gli alti e bassi dell’ultimo campionato: riscattato Criscito ed in attesa del recupero di Ranocchia la difesa sembra a posto nonostante l’addio a Papastathopoulos.

Ora bisognerà concentrarsi sugli esterni di centrocampo, fondamentali nel gioco di Gasperini.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:

Leggi anche