Il Ghana smantellerà una delle discariche più grandi | Notizie.it
Il Ghana smantellerà una delle discariche più grandi
Esteri

Il Ghana smantellerà una delle discariche più grandi

Il piano del Ghana per sbarazzarsi dei rifiuti elettronici
Il piano del Ghana per sbarazzarsi dei rifiuti elettronici

Smantellata una discarica illegale in Ghana, pronto un piano per riciclare tutti i rifiuti elettronici: 22 mila posti di lavoro in più.

Una delle discariche più grandi al mondo di rifiuti elettronici si trova in Ghana ad Agbobloscie, con fiumi neri e montagne di pezzi elettronici. Pronto un nuovo piano del governo ghanese per sbarazzarsi di tutti questi rifiuti, nuovi lavori per costruire una struttura che isolerà i rifiuti tossici.

La discarica nel Ghana

La discarica di Agobobloscie non è solo un problema per la popolazione ghanese: ci sono persone che lucrano sul riciclo dei pezzi elettronici. Allo stesso tempo, migliaia sono le persone che muoiono per colpa dell’inquinamento; vivere vicino a questa discarica è una condanna a morte. Per questo il governo del Ghana ha in programma di costruire una nuova discarica isolata, che permetterà di separare i rifiuti tossici da quelli non pericolosi. La decisione è arrivata dopo una lunga campagna di sensibilizzazione collettiva fatta da reportage che hanno denunciato i gravi problemi che si celano dietro a questo enorme cumulo di macerie.

La discarica di Agobobloscie

L’ammontare di rifiuti presenti nella discarica è inqualificabile: non sono provenienti solo dal Ghana ma anche da paesi limitrofi quali la Nigeria che fa confluire illegalmente quintali di materiali tossici: lì dove molte multinazionali producono i cellulari.

Una società schiava dell’elettronica: chi paga le conseguenze di ciò è un intero villaggio del Ghana che si ritrova letteralmente circondato dai rifiuti.

Non solo cellulari, ma anche frigoriferi, compressori, rame, alluminio ed è così che molti ragazzi si guadagnano da vivere: cercando questi materiali tra le macerie per rivenderli. Tra di loro migliaia di bambini che per racimolare dai 10 ai 30 Ghana cedi (dai 2 ai 5 euro) respirano aria tossica con enormi rischi per la loro salute.

Qualcosa è cambiato a Agobobloscie: le persone sanno che la discarica è pericolosa e il governo finalmente ha dichiarato guerra alla discarica illegale: da ottobre 2018 è in programma l’avvio dei lavori e nel giro di otto mesi sarà pronta una nuova discarica dove si stima lavoreranno 22.000 persone nel riciclo di materiale elettronico.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Diadora Seduta Massaggiante Diadora
39.95 €
179 € -78 %
Compra ora
Google Pixel 2 XL 64GB Nero - Just Black
461 €
Compra ora