Il long weekend del design | Notizie.it
Il long weekend del design
Cronaca

Il long weekend del design

Da oggi fino al 9 ottobre Milano si celebra per il secondo anno consecutivo come capitale del design. Nei prossimi quattro giorni si succederanno numerosi eventi aperti a tutti, all’insegna del “Diamoci del tu. Dialoghi tra arte e design”, allo scopo di una conoscenza più ravvicinata tra creatori e fruitori.
Segnaliamo qui gli eventi più interessanti dei prossimi due giorni. Innanzitutto la serie di itinerari nel cuore dell’architettura milanese d’autore, che contribuisce a far meglio conoscere lo spirito storico ed estetico della città. L’ordine degli architetti che promuove l’iniziativa si concentra quest’anno sugli architetti degli anni Cinquanta e Sessanta che hanno contribuito ad una diffusione della cultura del moderno: prevede la visita ad alcuni edifici residenziali realizzati dai cosidetti “architetti della seconda generazione” del razionalismo lombardo, con visite a edifici di Giulio Minoletti, Luigi Ghò, Vito e Gustavo Latis.
Il percorso a piedi del 6 ottobre prende avvio alle ore 18.00 alla sede dell’Ordine degli Architetti, al costo di dieci euro, e sarà preceduto da aperitivo.

Per chi segue anche l’itinerario allo studio Michele De Lucchi, previsto per le ore 15:30 – 17:30, il costo complessivo è di quindivi euro. I posti sono limitati. Per prenotazione: 0221563235 (da lunedì a venerdì h:17.00 – 18.00): milanodesignweekend@mondadori.it
Venerdì 7 ottobre sarà la volta dell’ Itinerario Vico Magistretti, che presenterà le opere del grande architetto e designer milanese mostrandone la forte volontà di connotare la città in edifici come la Chiesa di Santa Maria Nascente al QT8 e la Torre al parco di Via Revere. Il percorso si snoderà attraverso il Complesso in Piazza San Marco, l’edificio per abitazioni in Via Conservatorio, sede della Fondazione Magistretti e l’edificio per Uffici in Corso Europa. Percorso a piedi. Prezzo: € 10,00 (€ 15,00 insieme al percorso De Lucchi, riproposto negli stessi orari). Posti limitati. Ore 18.00 (preceduto da aperitivo)
Degni di interesse anche i percorsi nel museo del Novecento del 7 ottobre, da una lettura archeologica delle opere, alle ore 17 e 18, a quella dei “I protagonisti dell’Arte Povera”, alle ore 17, all’itinerario “Da Boccioni a Fontana. Viaggio attraverso la scultura del novecento, alle ore 16. Infine “Sasso, carta, forbici. La poetica dell’oggetto alle ore 15:30 e 16:30”. Da non perdere anche la passeggiata nel Design medievale a casa Bagatti Valsecchi, tour alla scoperta dei più curiosi arredi e oggetti d’uso quotidiano di Casa Bagatti Valsecchi, realizzati appositamente per la dimora nel gusto medievaleggiante e del revival rinascimentale senza rinunciare alle più moderne comodità, alle ore 16.00 e 17.00 del 7 ottobre. Il museo Poldi Pezzoli propone un itinerario focalizzato sulla Natura alle 11 e 12, e sulle armi alle ore 15 e 16. Gli appassionati di Bob Wilson potranno vedere riproposta in video da Kartell a via Turati la collezione “7 ELECTRIC CHAIRS… AS YOU LIKE IT”. Sette “troni luminosi” in policarbonato trasparente e luci bianche al neon, dalle medesime dimensioni ma differenti nelle forme, che il famoso regista e scenografo americano, maestro di sperimentazioni visive, ha ideato per celebrare il suo 70° compleanno. Le sedute sono accomunate da superfici diamantate dallo spessore di 20 mm, all’interno delle quali sono stati inseriti dei sottili tubi al neon, di forma e potenza differente per ogni pezzo. I neon sembrano quindi “galleggiare” all’interno della materia plastica, dando vita a magiche prospettive e raffinati giochi di luce.
Per chi vuole rilassarsi su un comodo divano, Molteni offre oggi aperitivo e caffè.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche