×

Il “mastino della Siria”, ecco il nuovo generale russo alla guida della guerra

Il suo scopo sarà fornire un maggior coordinamento strategico alle truppe di Vladimir Putin: ecco il nuovo generale russo alla guida della guerra

Il generale Alexander Dvornikov

Il nuovo generale russo alla guida di una guerra che Mosca non riesce a condurre con la celerità e l’efficacia che vorrebbe è Il “mastino della Siria”, Alexander Dvornikov, tenente generale in predicato di passare maggior generale che dovrà accelerare le operazioni e fornire un maggior coordinamento strategico alle truppe di Vladimir Putin.

Sono ormai diverse le fonti occidentali che spiegano come al comando delle truppe russe nella guerra di invasione scatenata contro l’Ucraina, ci sarebbe ora il generale Dvornikov. 

Il nuovo generale russo per la guerra di Putin 

Ma di chi parliamo? Di un veterano delle operazioni russe in Siria, vale a dire di un alto ufficiale addestrato ad agire su scenari multipli molto simili a quelli ucraini ma capace di dare alla loro frammentarietà un tratto strategico unico.

Insomma, essendo uno che ha sempre operato a livello ultra divisionale Dvornikov è l’ufficiale giusto per muovere l’intero teatro di guerra, non i singoli per quanto vasti settori. Fino a pochi giorni fa era il comandante del distretto militare meridionale ma oggi di fatto lui comanda tutte le truppe sotto bandiera di Mosca in Ucraina. Fonti ben informate dicono che Dvornikov sarebbe di fatto “l’ultima chanche” che Putin ha offerto a Gerasimov per riscattarsi dalla blanda ed insoddisfacente condotta bellica dei russi fino a questo momento. 

Con Dvornikov più truppe e più mezzi

E c’è da temere perché Dvornikov non arriva solo un ufficiale preparato e notoriamente duro, ma un upgrade di truppe e mezzi con cui Putin punta allo sforzo finale per chiudere la guerra entro maggio, non per l’anniversario della Grande Vittoria sui nazisti, ma per evitare il collasso economico che con le sanzioni sta iniziando a manfestarsi negli armamenti. Una fonte ha detto alla Bbc che “Dvornikov ha una enorme esperienza derivante dalle operazioni russe in Siria, quindi ci aspettiamo di veder migliorare il comando e il controllo generale delle truppe russe in Ucraina”.

Contents.media
Ultima ora