Il parrucchiere di Hollande guadagna 10 mila euro al mese
Il parrucchiere di Hollande guadagna 10 mila euro al mese
News

Il parrucchiere di Hollande guadagna 10 mila euro al mese

hollande

#CoiffeurGate: trend topic e caricature su twitter per il parrucchiere nababbo di Hollande.

Oliver B. è il parrucchiere personale di François Hollande. Un parrucchiere fisso è quasi la norma per uno dei più importanti politici francesi. Se non fosse che Oliver riceve, a spese dei contribuenti, ben 9895 euro al mese cioè poco meno di quanto guadagnano i ministri in carica. A questo sono da aggiungere anche eventuali indennizzi e incentivi. L’avvocato del parrucchiere, Sarah Levy, ha difeso il suo cliente dicendo che il carico di lavoro a cui è sottoposto è immenso. Anche a palazzo confermano che Oliver in effetti è disponibile 24 ore al giorno, 7 giorni a settimana. Le sue ferie sono limitatissime, tanto che si sarebbe anche perso la nascita dei propri figli. Inoltre il parrucchiere segue Hollande anche nei suoi viaggi all’estero e a tutti gli eventi. Questo in modo che l’ex capo del gabinetto possa essere sempre perfetto e pettinato in ogni momento della giornata, per non sfigurare davanti alle telecamere.

Alcuni maliziosi ipotizzano che la quota vertiginosa sia dovuta a extension o tinte effettuate sull’illustre capo. Effettivamente Oliver ha firmato un accordo di riservatezza ed esclusività, salvo eccezioni, fino alla fine del mandato di Hollande nel maggio del 2017. Il web è già impazzito, e su twitter, con l’hashtag “coiffeurgate”, vengono pubblicati commenti ironici con tanto di fotomontaggi allegati di Hollande con buffe capigliature.

1 / 7
1 / 7
hollande
hollande
hollande
hollande
hollande
hollande
hollande

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche