IL PRANZO E' SERVITO - Notizie.it
IL PRANZO E’ SERVITO
Style

IL PRANZO E’ SERVITO

A tutti sarà capitato di organizzare pranzi e cene in casa propria. E’ importante sapere cosa e come cucinare, chi invitare, ma anche conoscere le regole di una corretta disposizione dei posti intorno alla tavola.

I padroni di casa non devono mai sedere l’uno accanto all’altra, ma sempre l’uno di fronte all’altra, ai lati opposti della tavola. Chiaramente la padrona di casa (o comunque colui che cucina), potrà scegliere il lato più congeniale per muoversi e servire le pietanze. Alla destra del padrone di casa siederà la signora di maggior riguardo e alla sinistra la signora considerata al secondo posto per importanza. Così, alla destra e alla sinistra della padrona di casa si siederanno i due signori più importanti. Il parametro che stabilisce l’importanza di tali invitati è l’età. Se si tratta dei suoceri però, il criterio è il seguente: la suocera alla destra del padrone di casa e alla sinistra la madre; il suocero alla destra della padrona di casa e alla sinistra il padre.

I commensali vanno sempre disposti alternati, uomo e donna, ma attenzione a non sistemare vicine le coppie.

I bambini devono stare vicino ai genitori o a persone che possano prendersene cura e a cui non diano fastidio.

Non bisogna commettere l’errore di porre vicino persone che già si conocono, lasciando da parte gli altri, o tutti gli anziani, lasciando i giovani dal lato opposto. Bisogna anche tener conto della possibilità di affiatamento tra i commensali.

Se chi riceve è single, invece, dovrà sedersi a un lato della tavola e sistemar di fronte a sè e non di fianco, la persona di riguardo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche